Ultimi articoli

Seb e Jules legati dal destino

di Luca Budel 26 luglio 2015

Ferrari's German driver Sebastian Vettel celebrates winning the Hungarian Formula One Grand Prix at the Hungaroring circuit  near Budapest on July 26, 2015.  AFP PHOTO / ANDREJ ISAKOVICCon la voce rotta, subito dopo il traguardo, ha voluto dedicare il secondo trionfo in rosso a Bianchi. Martedì 21 luglio Sebastian Vettel era a Nizza per l’ultimo saluto a Jules. Aveva lo sguardo perso nel vuoto Seb, perché mai avrebbe pensato di dover affrontare una tragedia così da vicino. Cinque giorni più tardi la vittoria e l’omaggio al collega, come se si trattasse di un disegno già scritto. Siamo alle prese con qualcosa che va al di là delle semplici sfumature. Infatti è tutto materiale utile a rendere Vettel un pilota speciale. Sebastian è stato vicino alla squadra nei momenti critici. Mai una frase fuori posto, solo parole di incoraggiamento per chi lavora con lui. (altro…)

Tag: , , , , , ,

3 Commenti

F1, ora serve più sicurezza

di Luca Budel 18 luglio 2015

(FILES) Marussia driver Jules Bianchi of France looks at his times during the second practice session for the Formula One Australian Grand Prix in Melbourne on March 15, 2013.  French Formula One driver Jules Bianchi has died from head injuries he suffered in a crash at last October's Japanese Grand Prix, his family said on July 18, 2015.        AFP PHOTO/William WEST  IMAGE RESTRICTED TO EDITORIAL USE - STRICTLY NO COMMERCIAL USEPochi giorni fa il papà aveva definito le condizioni di Jules peggio della morte. Una vita sospesa senza alcuna via d’uscita. Parole che oggi sono inevitabilmente amplificate dalla fine dell’esistenza di questo ragazzo di 25 anni, che sognava di guidare una Ferrari e che invece ha trovato un trattore a bordo pista. Un destino assurdo quello che ha portato via Jules Bianchi dopo una lunga agonia. (altro…)

14 Commenti

Attento Vale, Marquez è tornato

di Luca Budel 12 luglio 2015

Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez (2nd R) celebrates winning the MotoGP Grand Prix of Germany at the Sachsenring Circuit on July 12, 2015 in Hohenstein-Ernstthal, eastern Germany. Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez won the race ahead of his team-mate Spanish rider Dani Pedrosa (2nd) and Movistar Yamaha MotoGP's Italian rider Valentino Rossi (3rd). AFP PHOTO / ROBERT MICHAELSul pistino della Sassonia la parola d’ordine era evitare il confronto con Rossi. Un programma che Marquez ha seguito alla lettera tant’è che Rossi lo ha intravisto sulla griglia di partenza, ritrovandolo più tardi al parco chiuso del Sachsenring. Dopo le polemiche di Assen Marc aveva bisogno di spedire alla concorrenza un messaggio chiaro forte. Lo ha fatto mettendo l’autografo sulla sesta vittoria di fila in Germania, tra 125, Moto2 e MotoGP. Insomma il marziano aveva dato segnali di ripresa in Olanda, e al Sachsenring è tornato a vestirsi con il guardaroba del supereroe. (altro…)

Tag: , , , , ,

28 Commenti

Ora la Ferrari è la terza forza

di Luca Budel 5 luglio 2015

Ferrari's German driver Sebastian Vettel walks from his car after the qualifying session at the Silverstone circuit in Silverstone on July 4, 2015 ahead of the British Formula One Grand Prix. Lewis Hamilton took pole ahead of teammate Nico Rosberg with Felipe Massa in third place.  AFP PHOTO / OLI SCARFFSenza la pioggia il quinto posto sarebbe stato il miglior risultato possibile. Ne sono consapevoli gli uomini in rosso, che dopo la festicciola per il podio di Vettel si sono messi subito ad analizzare i dati di un finesettimana pessimo. Le novità introdotte in Canada non rendono com’era nelle attese, mentre la concorrenza con l’utilizzo di soluzioni tecniche inedite ha fatto un deciso passo in avanti. Così a una Mercedes sempre più irraggiungibile si è aggiunta la Williams, particolarmente solida nella fase iniziale della gara prima di spegnersi nei chilometri finali a causa di scelte strategiche discutibili. (altro…)

5 Commenti

Rossi, un trionfo oltre i numeri e le date

di Luca Budel 27 giugno 2015

MOTO-GP-ASSEN-PRACTICE28 giugno 1997. Valentino Rossi, 18 anni, vince il Gran Premio d’Olanda, classe 125. 27 giugno 2015. Valentino Rossi, 36 anni, vince il Gran Premio d’Olanda classe MotoGP.  Bastano le date a offrire un dato di realtà unico nella storia dello sport. Longevità agonistica unita a una fame rimasta intatta, nonostante Rossi abbia sfidato sull’asfalto svariate generazioni di piloti. Ma quanto accaduto sulla pista di Assen va oltre numeri e date. (altro…)

Tag: , , ,

8 Commenti