Hamilton, il mondo al contrario

Al di là della questione “fondo sospetto”, qualcosa sta accadendo in Australia. Davanti c’è la banda dei 6, con Rosberg leader. Con qualche infiltrato interessante, ad esempio Mark Webber e Sebastian Vettel. Il che segnala alta qualità in casa Red Bull, squadra che ha fatto reclamo contro Brawn, Toyota e Williams. E’ la prima sorpresa del 2009, ammesso che la prestazione abbia un seguito in qualifica, il che non è detto vista la quantità di benzina (minima) utilizzata nelle prime prove.

Ma da Melbourne arriva soprattutto una conferma: la McLaren è lenta, Lewis Hamilton, al di là del dibattito sulle interpretazioni del regolamento, si trova in fondo al gruppo e pare sia destinato a restare nei bassifondi. Il che basta e avanza per capire come mai la McLaren non ha sporto reclami: sta lavorando nella stessa direzione di Brawn Toyota e Williams, sperando che questo fondo tanto discusso possa riportarla davanti, nel caso la Fia dovesse approvare l’accrocchio in sede di appello, a Parigi. C’è dell’altro: la prima macchina con il kers a bordo è la Ferrari di Raikkonen, nona nella classifica combinata di giornata.

Questo dato segnala quanto segue: che a Maranello hanno svolto un lavoro eccellente con serietà e fedeltà agli accordi presi. Dopo un dibattito sterminato in troppi hanno preferito lasciar perdere il tema, cosa che segnala una ulteriore incongruenza proprio all’interno della Fota. in ogni caso proprio la prestazione delle Ferrari rilascia un certo ottimismo.

Dietro alla comitiva sospettata, ci sono le rosse. Il che, in questa nebbia, vale come un faro per cominciare ad orientarsi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

36 risposte a “Hamilton, il mondo al contrario

  1. siamo alle solite,tutti i ferraristi a gridare allo scandalo, perchè davanti non ci sono loro.
    se quella soluzione l’avessero inventata alla ferrari,
    allora solo loro sarebbero dei geni.
    sportività amici, sportività e non invidia

  2. LUCA, su questo non metto nessun dubbio, ti pienamente do ragione. Dico anche di più io so, per esperienza propria, che un ingegnere non ha bisogno di manuali completi per aver vantaggio, ad un ingegnere basta dei calcoli, degli algoritmi per riuscire a ricreare un qualcosa. Sono pienamente d’accordo con la punizione della mclaren, così come doveva essere punita la renault, ma voler essere pienamente sicuri che la ferrari è pulita al 100% è davvero essere ingenui. Perchè il famoso scopiazzare esiste in tutti i campi del business solo che pochi si fanno beccare e nel caso della f1 è ancora peggio visto che ecclestone ha sempre cercato di nascondere le verità e di deviare i problemi su altre cose. Forse tu non mi hai capito, il mio commento non è anti ferrari è anti ecclestone che da anni la f1 è tutta una montatura dove a turno le scuderie sono le vittime basta vedere che hanno messo la ferrari su un piedi stallo e poi l’anno cercata di buttarla giù, poi nuovamente l’anno cercata di portarla sul piede stallo e nuovamente buttata giù, tutto per questioni di entrate. Sono d’accordissimo che si doveva fare qualcosa ma secondo me non serviva “imbrogliare” con la storia dei diffusori per far tornare competitiva in f1, si è già visto che il solo resettare le macchine è bastato a mischiare le carte vedi mclaren, ferrari e renault…che anche se ferrari ha fatto una bella macchina la redbull ha fatto una altre tanto più performante almeno nelle fasi iniziali. _Io ho sempre detto che ferrari è importante per la formula 1 ma non fondamentale però vorrei vedere cosa farebbe ecclestone se ferrari e mclaren e magari anche renault minacciassero l’abbandono, anche se temporaneo, perchè lì il colpo è ancora maggiore. L’UNICA COSA CHE SI PUO’ DIRE AL 100% E’ CHE SE CI FOSSE STATA CHIAREZZA LA FERRARI COSI COME LA MCLAREN AVREBBE SEMPRE UN PILOTA TRA LE PRIME 4.

  3. WILLIAN, vedi anche tu di informati prima di giudicare. Ricordi correttamente che la Ferrari non ha vinto nulla per decenni, ma non ti viene il sospetto che non disponesse di informazioni riservate dei team allora vincenti? Non ti sembra che grazie a qualche scheletro avrebbe iniziato a tornare competitiva un po’ più rapidamente? Vorrei farti presente che un conto è ingaggiare i professionisti più affermati del settore ed un altro è avere informazioni dettagliate sulle telemetrie ed il progetto completo di una vettura.

  4. GIUSEPPE, se non conosci la storia di tutte le scuderie informati prima. Innanzi tutto è normale che mclaren sia indietro col programma visto che ha gestito malissimo tutto il passaggio. E’ stata una delle ultime, forse anche l’ultima, a lavorare con piena dedicazione sulla vettura del 2009, ecco perchè ora si trova in difficoltà. E non è la prima volta che lo fa, infatti la mclaren ha sempre avuto una performance stile montagne russe, difatti dopo massimo due anni di dominio l’anno successivo è sempre stato un anno di totale buio. Poi se tu pensi che solo mclaren copia allora sei davvero ingenuo, si sa che tutte le 3 grandi hanno degli scheletri nell’armadio solo che la mclaren si è fatta beccare e ecclestone ha sempre evitato di far saltar fuori certe cose difatti ha cercato di far passare come non colpevole la mclaren ma la ferrari ha fatto l’appello. Anche la renault aveva dati della mclaren ma nessuno ha detto mai niente perchè avrebbe ridotto ancora di più la famosa credibilità della f1, e proprio in materia la ferrari non gode di tanto diritto di stra parlare come se fosse una vittima perchè anche lei favorisce la sregolatezza della f1, grazie al famoso contratto con la f1. Poi basta pensare che anni or sono la ferrari non vinceva nulla da decenni ma poi grazie agli acquisti di alcuni ingegnere che lavorano alla mclaren era tornata a vincere ora sei così ingenuo da pensare che non hanno portato nemmeno un appunto dei loro lavoro passati ????

  5. Se veramente questi diffusori sono regolari e queste scuderie non hanno niente da temere perchè non li tolgono fino a quando il consiglio non stabilisce che sono pienamente regolari? Ci sarebbe una competizione più corretta.

  6. Carissimi amici può essere che sia finita la scopiazztura della mercedes ed è per questo che la carissima MERCEDES sia in difficolta.Ma che schifo come ogni anno ancora prima di partire ci sono magheggi e furbate.
    SEMPRE E COMUNQUE FORZA FERRARIIIIIII.CIAO A TUTTI

  7. il vecchio volpone a colpito!! è chiaro come il sole visto la disparità fra i top team e le altre scuderie ha voluto ravvivare il circus con della macchine non proprio regolari,ma al limite di un regolamento volutamente aperto a diverse interpretazioni.Tutto ciò a vantaggio dello spettacolo che altrimenti sarebbe stato scialbo.Spetterà ai team maggiori porre rimedio al gap iniziale,per ora auguriamoci di vedere battaglie in pista e non recriminazioni a fine GP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *