F1 in tribunale, MotoGp in pista

Se l’obiettivo della Formula 1 era quello di attirare un po’ di attenzione… allora ha fatto proprio un bel centro. Peccato che ci sia riuscita in modo abbastanza discutibile e che i risultati lo siano ancora di più. Alla seconda gara si parla già di ricorsi, tribunali, colpe e non colpe. La verità è che questa Formula 1 è un po’ allo sbando, persa a cercare mille soluzioni a crisi economica e mancanza di spettacolo. Continua a leggere