Le previsioni sbagliate

E’ un anno così. I pacchi vengon giù dal cielo in pioggia e previsioni sbagliate. Non quelle del tempo, quelle, anzi, sono state drammatiche ma precise. Il fatto è che la MotoGP di quest’anno è cambiata troppo e troppo in fretta perchè si riesca a starle sempre dietro con previsioni corrette.

Quindi, così come è vero che un giorno fa eravamo qui a scrivere di un Valentino ingrifatissimo e micidiale nell’opera globale di neutralizzare subito Lorenzo, oggi ci tocca dire che non è accaduto, non ancora e che forse sbagliavamo. Noi di sicuro, ma anche molti altri per la verità. Continua a leggere

Mosley frusta la Rossa

Mosley frusta le rosseA una certa età i riflessi non sono più gli stessi, si dorme sempre meno, cala la lucidità. Poco male. Non c’è nulla di sconvolgente nel fatto che, per dire, venga tolta la patente di guida o si consigli riguardo, buona alimentazione e tranquillità.

Il rischio è quello di non rendersi conto dell’età che avanza e, di norma, una buona controprova per verificarlo è osservare la reazione al più classico degli slogan come “Largo ai giovani“. Se il soggetto si indispettisce e fa l’offeso, il più delle volte, è già tardi.

Ecco, Mosley si indispettisce e fa l’offeso. Evidente controprova, appunto, che Max ha perso lucidità. Niente di male, come detto, considerando che va per i 70. Niente male, non fosse che dalla poltrona della Federazione Internazionale non sembra se ne voglia andare, quantomeno da vestito. Continua a leggere