Ferrari: i pro e i contro

Cosa funziona in casa Ferrari? La reattività, certamente. E la razionalità. Ciò che ha portato la squadra a ridisegnare in pratica mezza macchina evitando di rappezzare i problemi aerodinamici, preferendo presentare in pista una vera evoluzione riuscita ( a differenza di Renault e McLaren). Infatti, se valutiamo i comportamento della vettura siamo su un altro pianeta. In qualifica e in gara. Non a livello della Brawn e nemmeno della Red Bull ma quasi. Con un programma di ulteriori sviluppi confortante. Il dato rassicura chi tendeva a considerare bollito uno staff tecnico di prim’ordine. Il recupero, per tempi e modalità, è stato eccezionale, anche a detta della concorrenza.

Cosa non funziona in casa Ferrari? L’affidabilità, in primo luogo. Rotture su fronti diversi, molto frequenti, solo in parte connesse al rush da recupero. Ci sta che esistano problemi con il kers, per intenderci, molto meno con l’idraulica o con i copriruota. Stefano Domenicali sta facendo l’iradidio per ripristinare una qualità indispensabile ed è possibile che riesca nell’impresa, a patto che i suoi uomini lo aiutino.
I suoi uomini sono soprattutto i due piloti e i tecnici del muretto, protagonisti quest’anno di un paio di gaffe pesantissime vista l’assoluta necessità di ottenere risultati. Massa sta facendo del suo meglio, Raikkonen non si sa cosa faccia da un pezzo: proprio per questo chi deve badare alle scelte dei piloti dovrebbe tirar fuori un piglio diverso e una lucidità non discutibile. La pressione, ovviamente è altissima, soprattutto su chi si trova nell’anno del debutto in alcuni ruoli chiave. Ma questo sport e questa squadra non tollerano colpi a vuoto. Ora che la macchina viaggia quasi come una volta, tocca tenere la rotta con una fermezza decisiva. Urla? Altro che. In questi casi servono ben più dei sussurri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

61 risposte a “Ferrari: i pro e i contro

  1. penso che sia vergognoso solo il fatto che si provi a criticare un ragazzo come kimi,molto onesto e professionale che al suo primo anno in ferrari,con una MACCHINA OTTIMA e con uno ai box( un certo JEAN TODT) ha vinto subito il mondiale. Mi chiedo cosa ci sta a fare uno come Domenicali. Un pilota può essere bravo quanto volete ma se la macchina non è al 100% neanche Mr.Schumi sarebbe in grado di fare molto. Non basterà solo Alonso a risolvere problemi che sono ben altri…spero che Kimi torni ad alti livelli con un team che creda veramente in lui!!! Il team Scuderia Ferrari non esiste più da fine 2007 ormai e invito tutti quei professorini che criticano tanto kimi a guarderseli tutti i giri e non solo la partenza e l’arrivo,così vedrebbero le strategie di Mr.Domenicali…per carità!

  2. E via che si critica ancora raikkonen.. se è ancora alla ferrari c’è un motivo, mi dispiace ma raikkonen mi è piaciuto M O L T O di più che massa.. voi ce l’avete proprio su con kimi.. Continuate a criticarlo insieme a tutti i vostri colleghi italiani e dopo vedrete cosa farà.. l’avete gia rovinato a continuarlo a criticare, dovete smetterla voi come tutti.

  3. massa sta facendo del suo meglio? massa e kimi hanno gli stessi punti quindi massa non sta facendo niente ma proprio niente.si vero kimi si trova in un’altro pianeta ma a lui non importa molto,si prende i soldi e basta, ma massa che ci tiene alla f1 e alla sua carriera,niente! ha fatto pure peggio di kimi quest’anno e dite che ha fatto del suo meglio?dai su,kimi in ferrari e morto concordo con vale ,ai tempi della mclaren io me l’ho ricordavo bello cattivo e aggressivo vedi suzuka2005 sorpasso all’ultimo giro su fisichella,bah;e poi cosa sento alonso? ma smettiamola,si mette a criticare uno come piquet che manco sa correre su!sveglia! nel confronto con hamilton si e’ messo a piangere(anche se in parte aveva ragione)e l’ho volete in ferrari quando nel 2005 ha vinto il mondiale grazie ad una mclaren inaffdabile!seno credo proprio che kimi avrebbe vinto il mondiale a piu’50 pt e nel 2006 deve ringraziare il motore della rossa di schumi a suzuka2006.BAH

  4. La ferrari è in un periodaccio ma nn dobbiamo abbattereci, abbiamo reagito moltoooooooo meglio di mclaren e renault dobbiamo ritrovare fiducia in inoi stessi, soprattutto kimi che rimane in qualunque caso il muglior (o quasi) pilota in circolazione

  5. Meno male che ci sono tanti altri che credono in Kimi! A me sembra che i giornalisti italiani in questi due anni si siano dimostrati non dei veri professionisti ma dei tifosi e della peggior specie. Concordo con chi ha detto che la Ferrari ha buttato via questi due mondiali solo per una questione di soldi. Tuttavia l’arrivo della Santander era la logica premessa all’arrivo di Alonso per grande gioia di tutti i suoi estimatori italiani. Ma io, come molti altri vedo, sono convinta che qualcosa di poco chiaro sia successo in Ferrari a metà dello scorso anno. Perché dopo il gp di Spagna 2008, che Kimi aveva vinto autorevolmente, visto che lui aveva ben 9 punti di vantaggio su Hamilton e molti di più su Massa, la Ferrari non decise di puntare su di lui dal momento che era il campione in carica e aveva quel vantaggio? Ci voleva tanto a capirlo? L’ha fatto anche Ross Brawn domenica e con la macchina che si ritrova non ne avrebbe nemmeno bisogno! Mi dispiace ma sapete come si dice “pensar male è peccato ma ci si indovina sempre”…a me sembra proprio che sia stata la Ferrari a rovinare Kimi in questo modo. Io me lo ricordo ai tempi della Mclaren quando partiva molto spesso da fondo gruppo e rimontava fino al podio o addirittura alla vittoria e non credo che un pilota così possa essersi rimbecillito da solo. Qualcosa sotto c’è e mi dispiace tanto che essendo in Italia non si voglia nemmeno provare a vedere le responsabilità della Ferrari. Ho letto che Domenicali non ha colpe perché non è lui a costruire le macchine e a fare i controlli, ma allora che colpa ha Kimi se gli si rompe l’acceleratore dopo che aveva rimontato 6 posizioni e qualche punticino poteva farlo??? E comunque prima di dire che deve andarsene bisognerebbe almeno dargli una macchina che arrivi a fine gp per vedere cosa sa fare!

  6. …a volte mi vergogno quasi di essere una italiana!!!!kimi cambiiaaa squadra!la ferrari ha gia dimenticato quello ke hai fatto_!!ke vergogna!
    keep flying guy…magari lontano da qst gente k tanto obbiettiva non è….

  7. ALLORA SIGNOR TERRUZZI SONO 2 HANNI CHE TUTTI SANNO CHE ALONSO L ANNO PROSSIMO SOSTITUIRA KIMI E LUI CHE SOLO 2 ANNI FA HA VINTO IL MONDIALE COME SI DEVE SENTIRE E NORMALE CHE SIA SCORAGGAITO SE A LEI LE COMUNICANO AD ESEMPIO CHE L ANNO PROSSIMO UN NUOVO GIORNALISTA PRENDEREA IL SUO POSTO LEI CONTINUERA A LAVORARE CON LO STESSO ENTUSIASMO ????NON CREDO PROPIO MA POI E STRANO NO MASSA CHE NON HA VINTO NIENTE LO VOLETE TENERE A TUTTI I COSTI KIMI CHE E STATO CAMPIONE DEL MONDO LO VOLETE SCARICARE !!! IO PROPIO NON APISCO DOVE SIA LA GIUSTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *