Buoni segnali per il futuro

La speranza è quella di divertirsi un po’ di più da qui ad Abu Dhabi. Speranza anche piuttosto concreta, visto l’andazzo del mondiale fino a ora. Doveva o meglio temevamo che dovesse essere una stagione monopolizzata dal Giasone e invece eccoti sprazzi di altro, sempre ben accetti. E se la Red Bull si è energizzata a tal punto da tirare una prima graffiata (Cina) e mollare poi un colpaccio di quelli pesanti (qui), perchè non dovrebbe succedere la stessa cosa con altri, chessò: Ferrari? Continua a leggere