Massa, Mosley e Alonso

C’è una sorta di paradosso in circolazione. Da una parte questa stucchevole, ammuffita, insopportabile e infinita lite tra Mosley, Ecclestone e i costruttori, dall’altra una ipotesi gioiosa, tonificante, moderna che riguarda l’arrivo alla Ferrari di Fernando Alonso. Da una parte una totale incertezza sul futuro, con troppi anziani incattiviti a fare i distruttori, dall’altra un vero leader per la squadra più titolata e più bisognosa di un campione sul quale programmare una fase nuova. Continua a leggere