Gli ordini? Garçon Barrichello…

Gli ordini di scuderia danno sui nervi, va bene, e non inizamo con le critiche e i commenti sul valore dello sport e bla bla. Chiedete a Barrichello, visto oggi dopo la gara come nemmeno dopo gli scapaccioni puntuali presi da Schumi ai tempi d’oro.

Ma senza ordini di scuderia, o se preferite senza un ruolo di prima guida o senza un trattamento che possa dare una virgola in più a chi nel box ha più talento non vinci, quantomeno non raggiungi i bersagli grossi. Si parla di Red Bull, evidentemente, la macchina più cattiva e veloce delle ultime due gare, vedi doppia doppietta.

Ecco, se però la doppietta una volta è così e una è cosà (VettelWebber, Webber-Vettel) rischi di fare come la Ferarri quando non si decideva tra Raikkonen e Massa: perdi punti straimportanti pensando al finale di Abu Dhabi.Ora, non tocca a noi – figurarsi – dare un giudizio sui ruoli e i gradi del box blu, però ocio. E a dirlo è lo stesso Button, che ghigna di fronte alla guerretta interna dei due di là.
Se Vettel deve guardarsi da Webber e viceversa, finisce che a ringraziare è il bel JB.

Uno che invece negli ordini di scuderia ci sguazza e fa lo sguardo inerrogativo quando gli fai presente che hanno silurato Rubigno per l’ennesima volta. (“Mi hanno fregato. Ora mi sentono. Mi viene da prendere l’aereo e salutare tutti, guarda“, i commenti di un Barri sudato e seccato come non mai a fine gara).

Insomma, spiacerebbe se una rincorsa che sempra più che possibile non riesca a chiudersi come potrebbe per una tattica interna rivedibile. Horner, e compagnia, leggete due libri di recente storia della Formula 1 e assegnate i gradi, altrimenti viene a stringervi la mano il nuovo campione del mondo Button Jenson e tanti saluti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

39 risposte a “Gli ordini? Garçon Barrichello…

  1. vorei aggiungere solo una cosa tra kimi e massa ce veramente un trattamento diverso un po di favoritismo kimi prende il doppio dei soldi che prende massa solo che massa a il doppio dei punti che a preso raikonen

  2. mike 91 rachi claudio bay 82 e tutti quelli che continuano a sostenere che kimi e ancora un fennomeno che kimi e boicotatto da domenicali che gli sbagliano strategia apposta che lodano massa senza offesa ma avette decisamente torto se vogliamo bene alla ferrari via kimi dalla ferrari sono solo soldi buttati

  3. Barrichello quando guidavi la Ferrari negli anni in cui gli altri andavano 2 secondi piu’ lenti in qualifica e in gara dopo 3 giri erano a mezzo minuto riuscivi lo stesso a non arrivare sempre secondo, anzi spesso non andavi proprio a punti, altrimenti dovevano essere sempre doppiette. Per 2 volte che ti hanno detto di lasciar passare Schumy hai fatto un casino fuori misura. Vai veloce 2, 3 gran premi in un anno e pretendi di essere prima guida… ma di cosa???SMETTILA NON SEI IN GRADO DI VINCERE NULLA!!!

  4. senti andrea39 zotico sarai tu io scrivo in maiuscolo non per urlare ma solo perche in grande riesco a far capire meglio il mio pensiero quindi non ti attaccare a queste cose e poi vedi insisti sulla grammatica sulle virgole perche sullo sport non sai che dire perche non mi rispondi tu sul fatto che kimi era ad un secondo da massa dopo il pit??????

  5. Sempre per Ronny..dovresti anche imparare a scrivere non tutto in maiuscolo.Dovresti saperlo che in rete equivale ad urlare ed essere considerato uno zotico.

  6. Luca72 mi attengo ai fatti,in questo mondo le immagini te le costruisci facendo risultato.Se Barrichello si lamenta sono affari suoi ma a mio avviso rimane un buon pilota e migliore di tanti altri che sul podio non sono mai arrivati nella loro carriera;purtroppo dopo aver trovato un muro come Schumacher ora ha trovato Button che tuttavia non è un muro insormontabile.Kimi non ha la colpa di essere straniero ed il suo carattere è quel che è (Schumacher non è mai stato simpatico a dire il vero..).Quest’anno è capitato con una macchina che non va,ha commesso molti errori (ma non solo lui)e probabilmente ora si è anche demotivato.Resta il fatto che se un pilota dopo un campionato intero porta a casa il nulla alla fine o viene tagliato o prova a cercare nuovi stimoli altrove quando capisce che ha poche speranze di andare oltre.Sarà Montezemolo a decidere la coppia del prossimo anno,noi possiamo solo stare qui a chiacchierare e criticare in eterno.Quanto allo spettacolo del GP credo che tu abbia visto un’altra gara.

  7. Ronny impara a scrivere in italiano e la grammatica (punti e virgole per te sono un optonal) e forse avrai una risposta diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *