Le scommesse su Fisico

Tocca a Fisichella. Bene. Una soddisfazione certa per un pilota italiano di lungo corso e di gran classe. Guida, Fisico, benissimo, anche se non sempre questo talento è bastato per fare gol. Avrà voglia ed esperienza per figurare bene ma ha davanti anche una pista in salita, da affrontare sotto lo sguardo di sin troppa gente. Mica facile, proprio no. La misura delle difficoltà che troverà Giancarlo l’ha fornita Badoer in queste settimane. Non stiamo parlando della stessa persona, ovviamente ma cambiare macchina comporta problemi persino più complessi rispetto ad un esordio da zero su una vettura sconosciuta. Quindi anche a Fisichella servirà tempo, serviranno chilometri e per sua fortuna trattasi di incominciare a Monza e non su una pista poco nota. In ogni caso è assai probabile che il Gran Premio d’Italia sia utile soprattutto a completare un rodaggio. Sarà un successo evitare le ultime file della griglia, sarà difficilissimo conquistare punti subito. Che ci riesca nel giro di un paio di corse è ipotesi più ragionevole, costituisce il motivo di questo ingaggio.

Sorprese? Come no: attese, quasi certe, per molti versi. Fisichella è nelle condizioni di dare in questi mesi le (ultime) perle di una carriera non del tutto risolta. Avrà a che fare con problemi tanto seri da mettere in conto anche una delusione propria e collettiva. Ma avrà anche la possibilità di ribadire ciò che ha combinato in Belgio domenica scorsa: dimostrare che una macchina veloce rende veloce un buon pilota. Persino più veloce di chi questa macchina guida stabilmente. Possiamo scommettere da ora, in un senso o nell’altro. Credo che la scommessa interessi anche il vertice Ferrari. E da che parte tira il vento, questo sì, lo capiremo già nel prossimo finesettimana.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

150 risposte a “Le scommesse su Fisico

  1. Jean Todt e’ un genio…Quando si fece male Michael Schumacher a Silverstone prese Mika Salo che gia’ alla prima gara a Hockenheim era in testa alla corsa e dovette cedere il primo posto a Irvine che era in lotta per il mondiale piloti,lo stesso Eddie gli regalo’ il trofeo del primo classificato…Ma Domenicali che chiede consigli a tutti i piloti che conosce,non poteva rivolgersi a Napoleone dei giorni nostri…

  2. caro presidente della fia le volevo dire che per il 2010 non si schierano tre vetture per ogni team e poi sarebbe brutto,la formula 1 resterà per sempre con due vetture per ciascun team va bene non lo ascoltare a quello che ha votato per tre monoposto per ogni team l’ha votato su derapate ma non lo ascolti per favore deve ascoltare a me va bene due monoposto per ciascun team va bene la formula 1 resterà per sempre così va bene ti voglio bene ciaò.

  3. In 13 anni averle prese da due compagni di squadra…bhe non mi sembra comunque molto. La qualifica poi sappiamo bene cos’è ora…diversi carichi di benzina ecc. ecc. quindi si deve valutare il suo rendimento complessivamente. Comunque, Fisichella non è uno scarso e se devo essere sincero, non trovo nemmeno scarso Badoer dato che sono due piloti che guidano meglio di tutti noi messi insieme. Forse dovremmo prima pensare a cosa siamo capaci noi…bello giudicare quà seduti davanti ad uno schermo e magari ci sentiamo pure piloti professionisti perchè giochiamo all’X-Box…

  4. @bay82
    Nel 2006 ho avuto l’impressione che Schumacher abbia dato il meglio da Monza in poi dopo aver annunciato il ritiro come se si fosse tolto un peso e da li in poi abbia avuto una marcia in più di Alonso che comunque è stato grande (come sempre)
    Nel 2008 sono totalmente d’accordo con te.

    @msc
    E’ da due anni che Kimy prende la paga da Massa, siamo obiettivi no?

  5. @sbaro
    si x massa mettici anke le pirolette di silverstone, valgono pressapoco tutti gli errori di hamilton, è arrivato ai box con tanto di tutu’. e poi ci stiamo a lamentare x badoer!!! forza kimi!!!! e in bocca al lupo fisico!!!

  6. @ Sbaro
    Dici cose giustissime.
    Mi ricordo però pure il motore di Alonso rotto a monza, quindi credo che a motori rotti siano pari se non sbaglio.
    In più in Ungheria gli sbagliarono a montare il dado di una ruota e si dovette ritirare (vizio della renault! 🙂 )
    I due zero di schumy invece portano la firma di un suo errore in australia e quello del motore rotto appunto a suzuka.
    Proprio per questo dico che Alonso ha meritato il mondiale 2006.
    Nel 2008 anche Hamilton ha commesso gravi errori hai ragione.
    Diciamo che hanno giocato a perderlo entrambi! 🙂
    Però tra i due la guida di Lewis mi affascina!

  7. Condivido la scelta della Ferrari di puntare su Fisichella, non tanto per il valore di Fisico (incostante e obiettivamente scarso, chiedere conferma a Briatore), ma piuttosto per accontentare gran parte della critica che vuole da anni un pilota italiano sulla Rossa e per avere un pilota che l’anno prossimo si faccia da parte senza reclamare un posto in squadra (problema che avrebbe creato Kubica)
    Comunque sia Speriamo che la stagione 2010 arrivi presto.

    @Bay
    Nel 2006 la Renault inizialmente era più veloce della Ferrari, poi tolto il Mass Damper le prestazioni si sono invertite e se a Suzuka Schumacher non avesse rotto il motore il campionato sarebbe andato diversamente. Per non parlare del capolavoro di Schumi in China con le Bridgestone che sull’acqua non avevano assolutamente grip…mi ricordo ancora la faccia di Alonso sul podio.
    Nel 2008 a mio parere Hamilton ha commesso più errori di Massa, ti cito le gare in Bahrein, in Canada, a Spa(perchè per me di errore si tratta) e la gara scandalosa che ha fatto in Brasile (maledetto Glock),senza contare i 10 punti persi da Massa a Singapore non certo per colpa sua.
    Ovviamente questo è solo un mio parere.

  8. io rimango dell’ idea di una scuderia ferrari con kimi e fernando x il 2010 anche caratterialmente nn avrebbero problemi,in mclaren il carisma di montoya nn ha creato nessun problema a kimi.

  9. Dai che con Fisico la 2° Ferrari arriva penultima!!!!!!!!!!!!
    No dai: a me sta antipatico, però se porta a casa qualcosa un sorriso lo strappa… purchè poi non corra più! Daje Fisico! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *