Il gallo e la gallina

Valentino: un gallo vero, altro che vecchia gallina.

Nono titolo, proprio così. Con dentro una maturità pari alla qualità. Ha avversari forti, ed è vero. Ma Stoner, che ha vinto queste due ultime corse, corre in totale relax, ha sfruttato una situazione delicatissima dei due candidati al titolo e tre mesi di sosta che sono un lusso assoluto, pur rispettando i suoi disturbi.

Lorenzo è tosto, come si dice con troppa frequenza. Ma va in confusione con una facilità preoccupante, soprattutto quando deve gestire una situazione non necessariamente tesissima. Continua a leggere