Fisico per Schumi

Non è riuscito a cavare una soddisfazione ed era prostrato, deluso e depresso. L’avventura di Giancarlo Fisichella in rosso pare semplicemente deludente, risultati alla mano. Anche se merita qualche approfondimento. Primo: non ha alcun senso paragonare Fisico a Badoer, a dispetto dell’apparenza. Intanto ci sono i tempi sul giro, abbondantemente dissimili, poi il rendimento in gara, confrontato con quello dei rivali e del compagno di squadra. Stiamo parlando di differenze minime e in qualche caso analoghe, di differenze assai ridotte anche in qualifica, dentro griglie di partenza basate sui decimi di secondo.

Continua a leggere