Schumi? E’ tedesco

Non ne ha certo bisogno, figurarsi, ma la considerazione odierna è a difesa del teutonico più citato degli ultimi mesi. Bollato come traditore – e, diamine, vergogna! -, per niente riconoscente alla famiglia italiana e per giunta poco rispettoso della lingua di Dante.
Lui che si permette (addirittura) di dare l’addio alla combriccola Rossa dopo tutto quello che c’è stato, aggiungendo il carico con tanto di postilla antipatica sull’idioma. Cioè? Cioè dice “Che bello che in Mercedes molti parlino tedesco“. Embè? Che bello sì, per lui. E’ tedesco.Se le critiche sul fatto che non volesse spiccicare una straccio di parola in italiano erano assolutamente legittime (e lì sì era poco rispettoso per un paese che lo idolatrava sommergendolo di Lira), sono fuori luogo i nasi che si arricciano ora.
Schumacher, lo ripetiamo, è tedesco. Che male c’è che faccia la follia di rientrare in F1 con uno squadrone tutto – appunto – tedesco? Considerando, tra l’altro, che quello italiano non aveva i presupposti? Che male c’è che dica “Wow, mica male chiacchierare nella mia lingua al lavoro“? E’ naturale.

Avrà trovato l’America (come dicevano i nonni) in Italia, ma il suo inno è diverso, la birra resta più importante della pasta e il look non sarà mai elegante e discreto all’Armani, ma zarro e caricaturale con stivali di pitone e cornetti appesi al collo.
Dunque non ci si scandalizzi di fronte a un Michael in Mercedes con la copertura di pelo sul volante: tolte le considerazioni furbe su potenziale, budget, uomini giusti, è – anche – una scelta patriottica. Evviva. “Das Lied der Deutschen“, titoli di coda, sigla.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

100 risposte a “Schumi? E’ tedesco

  1. Secondo me nel prossimo mondiale resteremo tutti soddisfatti e sbalorditi; alla rossa c’è il fortissimo (e anche antipatico e presuntuoso)Alonso e il bravissimo massa.Alla mclaren c’è il campione del mondo ed hamilton,alla mercedes schumy e non dimentichiamo il rientro con un budget enorme di un grandissimo marchio come la Lotus guidata dal nostro Trulli. peccato che raikkonen abbia lasciato anche se aveva tre richieste; lotus,mercedes,meclaren..ma tornerà fortissimo nel 2011

  2. CLA60 hai perfettamente ragione! Kimi ha vinto la prima gara ed il mondiale (MERITATAMENTE…considero il caso di Hamilton una PUNIZIONE DIVINA) e lui, con una monoposto che Montezemolo spaccia per vincente da non si quando…non dovrebbe vincere? Lui è IL GRANDE PREPARATORE, non avrà problemi a vincere! No? Che vergogna! Cerca già di salvarsi le chapet!!!

  3. “e’ difficile vincere al primo anno”???
    Nanduzzo: se sei un dio con la macchina e lo sviluppo e, considerando che la Ferrari ha iniziato già nell’estate del 2009 a lavorare sulla macchina 2010, come fai Nanduzzo a non riuscire a vincere ???
    Se vuoi organizziamo qualche incidente finto x facilitarti l’arrivo.

  4. Ho basato il mio post su un errore e chiedo scusa.. Erano le quote 2008 quelle che davano Raikkonen a 2,50. Nel 2009 Raikkonen, Hamilton e Massa erano dati alla pari.. Scusandomi nuovamente per il mio errore, ribadisco che di fatto i bookmakers credevano più in Alonso che in Raikkonen. E in generale credono poco nella Ferrari..

  5. Anche se non c’entra molto con l’articolo vorrei lanciare una provocazione, se possibile, sulle ultime dichiarazioni di Alonso.. “Vincere non è facile.. Schumacher ci ha messo 5 anni..” Vi rendete conto? Il pilota di punta di un team che ha abbandonato lo sviluppo della F60 a luglio per puntare sulla macchina 2010, che succede a un pilota che ha vinto al primo anno, che è stato ingaggiato per le sue doti di “collaudatore” e perchè parla in italiano adesso inizia a mettere le mani avanti? Se queste devono essere le interviste di Alonso, ridateci Raikkonen! Parlava poco ma mai a sproposito.
    Vorrei inoltre far capire quanto sia tenuto in considerazione all’estero Alonso ricordandovi le quote dei bookmakers (che non sono certo degli incompetenti) per il Mondiale 2009 (quando nulla si sapeva della banda del buco) e per quello 2010.. Nel 2009 Raikkonen veniva dato a 2,50 e Hamilton a 3,30.. Un anno dopo Hamilton grosso modo conferma le sue quote mentre Alonso viaggia sul 4,5 (come Schumacher).. A parità di macchina Alonso viene pagato il doppio.. E il vecchio 41enne alla pari.. Meditate gente, meditate..

  6. A schumy il migliore.
    Va bene, accettate le scuse e ritiro quello che ho scritto.
    Riguardo Trulli sono d’accordo con te, è un pilota che meriterebbe una macchina competitiva.
    Ciao.

  7. X Lorenzo 70; ma la mia risatina non era per schernire nessuno…se è questo che avete pensato allora vi chiedo scusa…era indirizzata al buon Alesì che mi fa ridere pensarlo campione del mondo…..cmq Fabio ha ragione…la verità in nessuna disciplina,non è mai assoluta!!!!! cmq l’unico che non abbiamo citato e che secondo me meriterebbe di provare la ROSSA è il bravissimo TRULLI….mi sarebbe piaciuta la seguente coppia per il 2010; VETTEL-TRULLI…sai che spettacolo!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *