L’occasione di Max

Non si può togliere valore alla doppietta portoghese di Biaggi (voto 10), bella il doppio perché guida un’Aprilia (e lode). E’ la moto che ha sempre sognato, l’approdo cercato da una vita dopo essersi arrotolato in riflessioni tormentose, confronti inutili e avventure che in 13 anni di ‘non titolo’ si trasformavano in facciate dolorosissime.

Inseguiva una dimensione, che non è mai stata così vicina. L’occasione ora è straordinaria. C’è tutto quel che gli serve: oltre a lui, ecco una moto che è un missile, un gruppo di avversari ai quali può tener testa e una dimensione famigliare nella quale è integrato con grande armonia; che è un valore aggiunto. Continua a leggere