Montecarlo, chi bluffa?

Sarà il clima molto glam che si respira da queste parti, sarà che nel Principato tutto è super (altrimenti non vale niente), tant’è che anche i piloti hanno capito l’antifona e sembra che al termine delle prime prove libere sia andata bene a tutti quelli che contano. Dimentichiamoci le cautele da primo giorno. Le frasi fatte tipo ‘non sappiamo come hanno lavorato gli altri’ o ‘tutti sanno che sono tempi relativi’. Frasi che vanno bene in Cina, a Barcellona. Non qui. A Monaco hanno addizionato l’aria di entusiasmo (potere dei soldi!) tanto che scopriamo che è una pista Ferrari (ma non si era detto che le piste buone arrivavano dalla Turchia?), Hamilton ha la macchina per vincere, Schumacher sorride (pur avendo Rosberg davanti), le Red Bull… beh, si sa, e persino Kubica per una volta si lascia scappare un mezzo sorriso, da uno che non è messo male affatto. Il fatto è che è difficile capirci.

I ragazzi hanno l’abitudine di giocare a poker fuori pista e allora il sospetto ti viene. Che qualcuno stia bluffando un tantino? Può essere la tattica giusta per far passare un venerdì di vuoto, mettendo gli avversari sulla strada sbagliata. Lotta di nervi preventiva. Impossibile che abbiano tutti in mano una scala reale, è certo. I valori veri li vedremo probabilmente in qualifica, sicuramente in gara, sempre che non piova. Ma chi vuole una gara bagnata? Al momento nessuno. Sono tutti così tranquilli da non aver mica bisogno di un acquazzone per rimescolare le carte.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

20 risposte a “Montecarlo, chi bluffa?

  1. Alla fine hanno bluffato le red-bull, visto che hanno tirato fuori gli artigli nell’ultima sessione di prove ufficiali.
    Grande Kubica e bene Massa, anche se poteva fare qualcosa in più.

  2. ma non doveva essere il gp del principe delle asturie??? 🙂
    purtroppo, nello sport come nella vita l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, eccetto in uno sport (dove vince sempre il solito personaggio) ma lì probabilmente le leggi naturali non hanno valore….chissà perchè!
    😀 😀 😀

  3. @SecondadiLesmo
    Non ricordarmi a cosa avremmo potuto assistere con quella Coppia in Rosso.. Mi viene il magone ogni volta che mi sfiora il pensiero..

  4. Per quanto possano contare le prove di giovedì (secondo me,poco)…. hanno rispolverato il set-up del silurato Raikkonen.Ciò vuol dire molto.Montezemolo ha fatto la ca@@ata del decennio.Alonso-Kimi,che coppia sarebbe stata.

  5. Sull’ asciutto Red Bull e Hamilton a giocarsi la pole, in gara tutti gli altri a raccogliere i punti dal quarto in giu, compresa la Ferrari che sta’ retrocedendo in maniera preoccupante in competitivita’….. a meno che non piove e tutto e’ possibile, anche che vinca Alonso.

  6. Forte questa giornalista; ha scritto un articolo dove in pratica…non c’è scritto un beneamato cavolo, si vada a rivedere un pò di corse del principato e scoprirà che nulla è scontato..FORZA FERRARI.

  7. Penso anch’io che nelle qualifiche di sabato non vedremo nulla di nuovo, la pista è perfetta per le caratteristiche della REDBULL che salvo incovenienti di traffico od incidenti faranno la tutta la prima fila…..forse qualche sorpresa potrebbe riservarla Schumacher che potrebbe inserirsi in mezzo alle Ferrari e McLaren ma per il resto tutto come gli altri GP…..la vera incognita può essere la gara dove il rischio di incidenti, doppiaggi, e DECONCENTRAZIONE potrebbero cambiare le cose……insomma aspettiamoci un GP DA SONNOLENZA….dopo la partenza…………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *