Palle di rimbalzo

Non ha alcun (buon) senso aprire il mercato con questi anticipi ma ormai è fatta, come detto. La Honda aveva necessità di arrivare molto presto all’ingaggio di Stoner per pianificare il futuro, sponsor compresi e il resto, a cominciare dall’ovvia proposta Ducati a Rossi, rappresenta una conseguenza inevitabile. Tutto ciò porta i quattro piloti più forti della MotoGP a correre da oggi in poi, in una condizione un po’ diversa. Continua a leggere