Tra i due litiganti, McLaren gode

Grazie di cuore per il regalo di oggi. Firmato McLaren, Lewis Hamilton, Jenson Button.

Destinatari del massaggio Red Bull e Ferrari che a Silverstone hanno fatto un altro bel passo per perdere il mondiale.

Diciamo che, in questa gara particolare, a Maranello sono in netto vantaggio. Colpa di Alonso che nella domenica buona per invertire la tendenza, sbaglia clamorosamente al via e poi, nell’ordine, si tocca con Massa, salta una curva e supera Kubica, non cede la posizione come richiesto da regolamento e becca un drive through.

Meraviglia che nessuno dal muretto box degli uomini in rosso abbia pensato all’eventualità della punizione. Fosse andata altrimenti Alonso avrebbe potuto anche puntare al podio. Ferrari in affanno e purtroppo stordita, con un mondiale che fa ciao ciao.

Qualche speranza in più può coltivarla la Red Bull ammesso che la smettano di scimmiottare la Williams degli anni ’80, specializzata nel regalare mondiali alla concorrenza. Sbagliano a trattare Webber come un valletto e Vettel come un principino.

Il risultato di questa politica si è visto subito, con l’australiano che ha sfogato correttamente la sua frustrazione resistendo all’attacco del compagno di squadra, che non ha collegato il cervello al piede destro ed è finito fuori.

Insomma la McLaren e i suoi piloti ringraziano dopo una domenica che si presentava difficile ed è invece tornata utile per aumentare le dimensioni della fuga. Grande Hamilton, in questo momento il pilota più solido e forte in circolazione, bravo anche Button che in fondo è ancora lì vicino in classifica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

73 risposte a “Tra i due litiganti, McLaren gode

  1. x @ Bay_82 quarda che in 2 anni di Renault (con alonso come pilota) Briatore casa ha combinato ? DISASTRI e scorrettezze se in Ferrari che si erige a ONESTA e IMPECCABILE scuderia arrivasse uno come il buon fabio poi che scuse avreste per aggredire gli altri come truffatori quando il più grosso lo avete in casa ?
    Briatore e la gente come lui(e c’è ne ancora tanta nel circus) deve andarsene dalla F1, e non tornare più e gente cosi che ha rovinato la F1 e tu lo vuoi in scuderia ……Complimenti

  2. @ onelap
    non ho nessun astio nei confronti di Alonso e tantomeno nei confronti della Ferrari. La mia è semplicemente una constatazione (penso) oggettivamente condivisibile: così non si arriva da nessuna parte. Il riferimento a MS era un altro. Nella prima stagione ha vinto 3 GP con una Ferrari che era solo l’embrione della fenomenale vettura che abbiamo visto dal 1999 in poi. Lo Schumacher di allora (visto che Alonso viene impropriamente e scandalosamente paragonato a quel MS quando sarebbe più giusto fare confronti con il “gemello” versione 2010) con questa macchina sarebbe sicuramente dalle parti di Hamilton. Per quanto riguarda i discorsi sulla indecenza delle decisione prese dal team Ferrari penso che sia inutile prendersela con la giuria. Speravano semplicemente che gliela facessero passare franca dopo lo scandalo Hamilton/Valencia, ma se si basano su questo sono e saranno sempre dei dilettanti.
    @ Bay_82
    Sai che condivido con te la fiamma del tifo per l’innominato finlandese e che condivido molti dei tuoi interventi ma, permettimi di dirlo.. Su Briatore non ci siamo proprio! Fermo restando che è stato un errore pensare che si potesse vincere il Mondiale solo cambiando pilota e che Domenicali ha deluso, penso che ormai fino al 2012 (scadenza contratti Alonso/Massa) debbano lavorare tutti gli artefici di questo disastro. Poi tireremo le somme.. Ma Briatore no, ti prego!

  3. ragazzi, basta con questa storia del mass-dumper, mi sembra di vedere i commenti sul calcio …tu hai fatto questo tu quello.., il problema vero in ferrari, secondo me, è stato credere di poter fare a meno in un colpo solo di schumy, todt, ross brown, non dimentichiamo che il titolo vinto da kimi lo hanno praticamente regalato quelli della mclaren con la loro lotta intestina, mentre massa con una macchina superiore alle altre ha fatto la fine di paperino…..

  4. @3ugenos
    La FIA aveva legittimato il Mass-Dumper, solo dopo l’esposto della Ferrari lo dichiarò improvvisamente irregolare.In altre parole hanno ritrattato quanto da loro stessi avvallato prima, dei fenomeni!
    Ti faccio notare che il Mass-Dumper fu costruito ed adottato anche dalla stessa Ferrari che poi, vedendo che sulle Bridgestone non dava gli stessi vantaggi, fece l’esposto…

  5. I problemi, gli errori, le difficoltà ferrari di quest’anno sono la dimostrazione che nel 2009 il problema non era il pilota come invece è stato fatto passare su giornali e tv.
    La scuderia ferrari ha puntato sull’italianità e pare che in questi due anni abbia fallito; forse è presto per dirlo, ma su 4 titoli mondiali disponibili in due anni forse, dico forse perchè non si sa mai, non ne vinceranno nemmeno uno.
    L’unico rimasto abbordabile è il titolo piloti con Alonso; quello costruttori è andato.
    Ora la Ferrari dal mio punto di vista deve rifondare la squadra partendo da chi la macchina la progetta e poi cambiare chi dirige.
    In quest’ottica, anche se non mi sta simpatico per niente, l’unico in grado di avere il carattere e il polso necessario per dare una sterzata decisiva è flavio briatore.
    Domenicali forse ha fallito nel suo ruolo, meglio come secondo in grado; lo ha dimostrato con todt e secondo me starebbe bene anche con briatore.
    Serve, purtroppo, un “cattivo” per dirigere, uno senza scrupoli, uno che fa polemica, crea nemici, che dà motivazioni in questo senso.
    Domenicali non sembra il tipo; è da stimare perchè pare una persona estremamente limpida e ben disposta, ma forse proprio per questo è inadatto per quel ruolo.
    Ribadisco che, come nel 2009, anche in questo anno non si dovrebbe buttare la croce addosso ai piloti, perchè Massa, ma soprattutto Alonso, sono forti e in grado di lottare per il vertice.
    Anche se, va detto, gli errori fatti da Alonso in questa mezza stagione, sono stati molti di più di quelli che ha commesso Kimi in tre anni.
    Attendo smentita, ma voglio le prove.
    ciao a tutti.

  6. @3ugenos
    dò per scontata la Tua ingenuità ma DEVO farti notare, che c’è una differenza abissale tra “due progetti concettualmente identici” e “due soluzioni progettualmente identiche”!!! 😉
    Quello che dici è vero, ma la Renault ha mostrato la verifica del progetto Mass-Dumper vidimata dall’ufficio tecnico FIA ad inizio anno!!! Ed ha sempre corso con quel sistema, sin dalle ultime gare del campionato precedente! SOLO DOPO L’ESPOSTO DI UNA SQUDERIA (credo McLaren, non ricordo…) si è fatta la verifica di Tu ricordi per i particolari suddetti, che ha dato l’esito che tutti sappiamo!

    Io trovo scandaloso, che la FIA ritratti in modo così spudorato le proprie legittimazioni!!! Poi Tu, la puoi pensare come ti pare!

    Altro esempio dell’assoluta parzialità della FIA: ai tempi della McLaren pigliatutto, la Mercedes costruì l’intero propulsore con l’utilizzo massivo del Berillio, sulla cui metallurgia, tutte le altre squadre erano totalmente all’oscuro! Bene, grazie al ricorso della ferrari, per mano di todt, la FIA dichiarò illegale il Berillio in quanto assolutamente nocivo per la salute umana!!!! Ora tutti sappiamo, che nella quasi totalità dei motori di prestazioni decenti, il Berillio è tranquillamente usato, in particolare per le sedi delle valvole, ed altri componenti soggetti a sfregamento e usura!

    Ma la cosa più bella, è che a quei tempi TUTTE LE SQUADRE usavano l’URANIO IMPOVERITO per la realizzazione delle zavorre mobili!!!

    Non sò se ridere, o piangere! 🙁

  7. TouchTooMuch te lo dico io perchè montezemolo non parla..è molto semplice il caro ha un contratto con santander che sborsa un sacco di soldi…non puo rischiare alonso in ferrari per me è una spada al cuore quell alonso che ne disse di tutti i colori sulla ferrari ora la guida tod nn avrebbe mai permesso una cosa del genere…non so come i giornalisti italiani osannino alonso..perchè io non ci riesco…se questa è la nuova ferrari io non voglio farne parte io sostengo veri talenti uno di questi era raikkonen trattato come se fosse l ultimo dei puloti vergogna e ora tifo vettel mai avrei pensato di tifare per uno che non guidasse una ferrari…ma sono fiera di sostenere questo ragazzino di 23 anni che le sta suonando di santa ragione ad alonsino.. dimenticavo dove è finita la straordinaria capacità di alonso di sviluppare la macchina??è da fine 2009 che stanno sviluppando la macchina minimo doveva rifilare 1 secondo a tutti invece…

  8. Scusate, ma dire che la Renault ha vinto il mondiale piloti e costruttori 2006 grazie ad una irregolarità come il mass-dumper non è come ammettere che la Ferrari è stata penalizzata da una decisione della FIA ?

  9. Condivido quanto affermato da Bay82.
    Personalmente mi sono stupito che Alonso non abbia restituito subito la posizione a Kubica perchè, a mio giudizio, l’infrazione sembrava evidente.
    Sicuramente Alonso è stato veloce e tonico durante il week-end però con la partenza al rallentatore (e Capelli in cronaca ha parlato di ottima partenza!!!),la scarsa lucidità (anche da parte del muretto) nel giudicare il taglio di chicane oltre l’entrata della safety-car (con penalità da scontare successivamente) il suo risultato è stato ben al di sotto delle lecite aspettative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *