Alonso, dove sei?

Sono quasi impressionanti i contrattempi che hanno sin qui complicato la stagione di Alonso. E sono imbarazzanti gli atteggiamenti tenuti sin qui dalla direzione corsa. Ma, con tutto il rispetto, non ci siamo. L’analisi del rendimento di Fernando, a metà del suo primo anno in Ferrari, produce più di una perplessità anche tra i suoi sostenitori più convinti e ora spiazzati da un numero troppo elevato di errori, incertezze, indecisioni. Continua a leggere