Le opinioni e i commenti

Poche righe per spiegare a chi frequenta questo sito la ragione che ha portato all’interruzione dei commenti alle opinioni. Il motivo è piuttosto semplice: si è passato il segno. Forse non ho l’età o la mentalità adatta a questo mezzo, non so. So, al contrario, di utilizzare il sito per offrire spunti, impressioni, commenti e notizie, come mi spetta. Nel farlo mi espongo, così come accade a chiunque scriva su un mezzo di informazione. E il fatto di aprire un dialogo sfruttando il sito l’ho sempre considerato come un passo avanti a disposizione dei lettori e di chi scrive. Sbagliando. Perché questo modo di corrispondere è solo involutivo, peggiorativo, non produce nulla di buono.

Cerco di fare il mio mestiere. Gli articoli, in questa forma, si prestano a delle contestazioni, ad aprire un dibattito. Il fatto è che una parte assai rilevante degli interventi non ha nulla a che vedere con un dibattito. Piuttosto questi interventi sono carichi di aggressività, di insulti,  di scorie. Il che , francamente, serve solo a chi intende tutto questo come un bar dentro il quale abbandonarsi a qualunque libertà. La libertà, invece – anche questa – sta dentro alcune regole, quelle che riguardano la condivisione, la partecipazione. So bene di rivolgermi qui ad una minoranza, quella che fa più chiasso e che si crede, per questo, forte e autorevole. Ed è a questa minoranza che i lettori più appassionati possono presentare il conto per una occasione perduta. Ma, francamente non è più possibile autorizzare chi utilizza un sito senza saper leggere o distinguere, solo per sputare sul piatto. Un piatto che però viene usato da tutti e, a furia di trattarlo in questo modo, diventa impresentabile.

Alcuni lettori, evidentemente, hanno molto tempo libero per scaricare qui ogni genere di frustrazione, di presunzione. Convinti come sono che una opinione su Raikkonen, su Alonso, su Rossi o sulla Superbike sia una questione di assoluta importanza. Invece-lo dico sinceramente- è tutta roba piccola. E’ sport, il reparto giocattoli della vita. Non vale la pena rovinarlo così.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

2 risposte a “Le opinioni e i commenti

  1. Awesome stuff you guys got here. I really like the theme of the website and how well you organized the content. It’s a marvelous job I will come back and check you out sometime.

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *