Alonso è un indizio per Massa

Tu puoi essere buono fuori dalla pista, ma se sei buono in Formula 1 non vincerai mai niente“. Lo raccontava Ayrton Senna.

Insomma per fare questo sport devi avere un bagaglio di cattiveria “positiva” da scaricare sull’asfalto, ma soprattutto sulla concorrenza, a cominciare dal compagno di squadra.

Fernando Alonso appartiene a quella categoria lì, il gruppo ristretto di fenomeni che hanno fatto la storia del circo. Continua a leggere

Massa, non sei credibile

Massa ha capito quel che è successo? E ha un’idea di quel che succederà?

I dubbi spuntano alle prime dichiarazioni ungheresi, retoriche quanto volete, ma firmate comunque da un pilota passato dal compagno quattro giorni fa, come tutti sappiamo.

Il problema – per Felipe – è che non avrebbe senso, visto l’accaduto, che la Ferrari si comportasse in modo diverso questa domenica. Quindi “Dovesse ricapitare, sta volta vinco io” è una dichiarazione surreale. Continua a leggere