Barrichello offusca Schumi

Alzi la mano chi avrebbe mai ritenuto possibile commuoversi di fronte a Rubinho. Bè, la smentita arriva da qui, da questo motorhome Williams sotto la pioggia di Spa. Riempito che neanche l’Hollywood a capodanno, con tutto il paddock a festeggiare i 300 di Barrichello.

Ecco, vederlo con gli occhioni lucidi, la maglietta commemorativa (larga!), il sorrisone fisso e i parenti incatenati al calice alto è stato commovente. Lui davanti alla mega torta fatta a Giro dell’oca, con i fumetti dei momenti migliori dal via (1993) in su. Lui con il papà che è lui un po’ più grande, con la sorella che è lui con la parrucca, per uno stampo di casa che nemmeno i Simpsons.

La rivincita di Paperino, anche se un quak parte lo stesso per via dei dubbi sull’effettiva trecentesima domenica, sporcata dai maniaci della statistica che non vorrebbero dar buoni due Gp finiti prima del via. Quisquiglie, ma che fanno sorridere perchè solo lui poteva cannare anche in questo.

Paperino per una volta batte tutti, mentre straccia, doppia e umilia mister Schumacher, l’unico assente al taglio della torta. C’erano Alonso, Senna, Domenicali, Ecclestone. Lui no. C’erano Coulthard, Massa, Haug e altre camicie Mercedes, compresa Sabine, manager di Michael.

Lui no. Già andato a casa? Impegni impellenti? Briefing improvviso? Non importa. Barrichello svernicia Schumi, come direbbe Guido, con una botta di superiorità che forse si sognava da vent’anni.

Magari Schumi arriverà, domani, in extremis, a mettere la firma di fianco a quella di tutti gli altri, sulla cornicie bianca del Gioco dell’Oca. Ma sarà tardi. Un’eternità dopo il taglio del traguardo di Rubens, con le candeline intorno.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

2 risposte a “Barrichello offusca Schumi

  1. Hello there, just became aware of your blog through Google, and found that it is really informative. I am gonna watch out for brussels. I will appreciate if you continue this in future. Numerous people will be benefited from your writing. Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *