Quando spinge Alonso

Due gare di altissimo livello. Due vittorie. Una avventura mondiale raddrizzata a colpi di martello. Fernando Alonso mette a tacere tutti, fa proprio impressione nel mezzo di questa supervolata per il titolo. Viene difficile persino star qui, adesso, a fare le pulci su una stagione che pure ha prodotto qualche delusione visto che un po’ tutti i piloti in ballo sbagliano, hanno sbagliato, sbaglieranno. Anche a causa di un livello agonistico decisamente fuori media. Per questo la grinta di Fernando fa impressione. Così come la sua tempra nervosa. Tenere la testa a Singapore è cosa da campioni. Tenere testa con un mastino agli scarichi è cosa da fuoriclasse. Quindi, per una volta, giù il cappello e basta. Continua a leggere