Buoni propositi

Da oggi il blog motoristico riapre ai commenti. La decisione , che è anche una marcia indietro per quanto ci riguarda, è una risposta alle molte mail garbate e assennate ricevute in redazione. Avevamo deciso di chiudere questa porta a fronte di uno scambio di volgarità, insulti e affronti poco utili a chiunque, un tranello nel quale siamo caduti pure noi.

Ora, siccome questo sito vive anche grazie alle opinioni di chi legge, torniamo ad accogliere le opinioni degli appassionati di motori. Sperando e auspicando che siano le opinioni, le riflessioni, le stimolazioni ad occupare questa piccola scena, per il divertimento di tutti. Già, perché di questo si tratta, in fin dei conti. Grazie.

Redazione Motori Sportmediaset

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

9 risposte a “Buoni propositi

  1. > Ovvio, metterci la faccia è un gesto di coraggio, mentre in città come Milano siamo pieni di piazze con statue dedicate al milite ignoto.

    sara’ stato un altro poveretto che si e’ bevuto la fiaba dell’eroe che muore quando la cosiddetta patria chiama e ora nell’aldila’ scopre che la sua memoria e’ utile solo a parcheggiare i piccioni un po’ come l’auto di alonso per restare in tema

  2. @ EmisKilla.

    Leggerti è un piacere.
    E il confronto “verbale” che spero possa proseguire su questi toni, pungenti ma sempre educati, mi piacerebbe farlo a quattr’occhi, fuori da qualche locale, con qualcosa di fresco davanti da bere.

    Comunque, oltre alla piacevole divagazione che hai portato in questa calda giornata d’ufficio, è bello vedere che confermi la mia teoria del “criticare è più facile che creare”.

    Hai un tuo blog?
    Vediamolo.
    Il confronto favorisce il miglioramento.

    E il mio blog, stupido e infantile, inutile ed auto celebrativo, è visto da nessuno.
    Merita quindi di essere migliorato.
    Vero?
    Quel migliaio di visite saranno pura casualità.
    Probabile.
    Così come, guarda sempre il caso, dopo il tuo commento su Sportmediaset spunta anche un commento sul blog.
    Ovviamente firmato “anonimo”.

    “A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”.

    Chi lo diceva?
    Ricordamelo tu, non vorrei passare per il saputello di turno.

    Ovvio, metterci la faccia è un gesto di coraggio, mentre in città come Milano siamo pieni di piazze con statue dedicate al milite ignoto.
    Quindi probabilmente pensare di nascondersi dietro ad un dito ti sarà sembrata un’idea furba.

    Ma forse non meriti questo abbinamento, perché quei ragazzi non poterono dire il loro nome a chi li chiudeva in scatole di legno.

    Loro che, forse, avrebbero tanto voluto aver più tempo per parlare con qualcuno.

    Meno arrogante di me.

    Meno vanitoso di te.

    Con rispetto.

    Il Nipote
    http://nipobarsport.blogspot.com/

    Nota:
    Terruzzi è mio zio.
    Meda è mio fratello.
    Ronny Mengo è mio padre
    Chi ha scritto “Chapeau!” è la mia fidanzata sotto falso nome.

    Balliamo attorno al fuoco tutti i giovedì sera…

  3. > io mi domando.. nn esiste piu il buon senso?

    davvero non saprei oggigiorno sulla wangan trovi pure gente col cambio automatico quindi meglio non commentare mettiamo anzi a bollire l’acqua che ho portato una bustina di buon te’ per tutti

  4. @Il nipote
    Prima vorrei risponderti sulla grammatica,tanto per chiarire.
    Era l’ora senza l,a casa tua,giusto?Forse intendevi per “era ora”?
    Non è un articolo è semplicemente un commento.E tu lo sai che c’è differenza tra lo scritto ed il parlato,vero?Non vorrei dubitarne,sai? 😀
    Santa pazienza,chiedo venia,è stato un lapsus lacca,hai proprio ragione!Errore di battitura,va la!Su,ironizziamoci un pò sopra,dai!Asfissiante?Un errore di frettolosità,se non superficialità,che mi costerà caro per tutta la mia vita!Aimè,pazienza,che ci posso fare?Muoio?No,dai!Tanto vivo lo stesso. 😀
    Tornando seri,e tralasciando la parte commentativa,riguardo agli errori catastrofici citati da te(e non lei),penso che dovresti mettere i piedi per terra.
    Il problema e che te la canti troppo,caro il nipote,sei solo una delle tante formiche che sbraita per ottenere un posticino. 🙂 (con tanto di magnifico spam e autocelebrazione per un blog,di cui le visite sono pari a 0) 😀
    La prova lo è,anche,questo tuo ben tenuto commento(con tanto di frasi “poetiche” e punteggiature da premio oscar!Wow!) e la numerosa varietà di stili da commento, tutti con un preciso stile: lo stile dell’arroganza che cerchi di non mostrare. 😉 Ma Tranquillo comunque, abbiamo tutti paura,il tuo commento ha fatto paura!
    Vai dalla tua tribù a farti rassicurare – Sempre ammesso che la tua tribù non sia in gran parte questa di sportmediaset – (con tanto di utente che passa li per un bel:chepau.E quindi?) fatevi un bel ballo attorno al fuoco. Così le ferite della memoria e della vita saranno sanate!…E Dove lasciamo l’amore materno??!
    Spero,con affetto,che dopo questo mio commento,tu ti possa sentir realizzato.Io vengo in pace,caro il nipote e se questo non è pane per te,beh,cerca almeno di rispondere ai commenti,tralasciando la grammatica perchè se mi ci metto d’impegno:su 100 volte 99 si e 1 no,perdi.E stato piacevole farsi insegnare la grammatica.Saluti. 😀

  5. EmisKilla,
    la redazione non “provoca” ma, molto più semplicemente, “stuzzica” i lettori e gli appassionati.
    Serve ad accendere le discussioni che però, ed è questo che chiedono, devono essere educate e rispettose dei commenti altrui.
    Oltre che del loro punto di vista.

    Commenti che, nel tuo caso, conviene magari rileggere prima di postare.
    Giusto per evitare “cose” del tipo:

    “Ho accettate tutto” (niente H grazie…)
    “Era l’ora” (senza L’ grazie…)
    “asfisiante” (con due S – asfissiante grazie ancora).

    A tutto questo aggiungo che, se commentare era così “difficile”, bastava semplicemente non farlo.

    Ma si sa che “è facile distruggere le torri altrui che non costruirsi una torre propria”.

    Il Nipote
    http://nipobarsport.blogspot.com/

  6. emiskilla: perhce devi dire “accettate tutto o niente”??!!! nn sei in grado di fare la persona educata e rispondere in maniera corretta alle persone senza insultare?!
    inoltre nel qual caso che tu nn fossi in sintonia con un articolo della (per me ottima) redazione motori puoi sempre farlo notare con calma ededucazione..
    io mi domando.. nn esiste piu il buon senso?

  7. Se un utente provoca vuol dire che offende.Se lo fa uno di voi,va tutto bene.
    Quindi,ho accettate tutto o niente.E comunque era l’ora:era troppo asfisiante commentare gli articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *