Il lento declino di Kimi

“Triste Solitario y Final”. E’ il titolo di un bellissimo libro di Osvaldo Soriano che oggi torna utile per descrivere il lento declino di Kimi Raikkonen. Ci dispiace perché siamo alle prese con un talento puro, ma allo stesso tempo disordinato, discontinuo e poco duttile nella comunicazione.

Dopo il primo anno nel Mondiale Rally, foraggiato dalla Red Bull, Kimi ha iniziato questa stagione con un suo team. Di fatto ora Raikkonen paga la Citroen per la fronitura della DS3 e per l’assistenza in gara. Continua a leggere