Un problema reale

“Pensavo avesse capito come si guidano queste moto così potenti invece no. Spero che in futuro non faccia male a nessuno con le sue cadute”.

Riguardando il film di questo mondiale ci si rende conto che le parole di Jorge Lorenzo – dettate dalla rabbia per una corsa buttata via – un fondo di verità ce l’hanno.

In 7 gare Marco Simoncelli è caduto 4 volte. Spagna, Portogallo, Inghilterra e Olanda, offrono sequenze che sottolineano la trasformazione del Sic tra qualifiche e gara.

Alla lista aggiungiamo il contatto che a Le Mans ha chiuso la saracinesca su questo mondiale a Dani Pedrosa.

Insomma siamo alle prese con dati statistici che non si permettono più di liquidare con la semplice sfortuna quanto sta accadendo a Simoncelli. Ciò che serve ora è un’analisi obiettiva e razionale di cosa non funziona, prendere coscienza dei motivi che trasformano uno dei talenti più efficaci nel giro secco in un pilota che nel mondiale si ritrova alla piazza 10 con 39 punti appena.

Nelle ultime 5 gare Marco ha fatto due pole e 3 volte ha stampato il secondo tempo in qualifica. In corsa il raccolto è inversamente proporzionale. Il 5° posto di Le Mans resta il piazzamento migliore. Il problema quindi esiste e va affrontato senza farsi prendere dal panico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

49 risposte a “Un problema reale

  1. Purtroppo la maggior parte delle persone non ha compreso mai fino in fondo l’avvertimento-consiglio di Lorenzo e colleghi…..
    guidare oltre il proprio limite non è sempre sintomo di saggezza e maturità,se invece quella parte del circus vicina al Sic avesse compreso una briciola di quelle parole magari il Sic non avrebbe vinto una gara quest’anno ma arrivando alla fine delle gare avrebbe imparato un po’ di più a sapersi gestire…perchè la fatalità ci ha messo lo zampino ma le cose nella vita si fanno in due…
    peccato….caro SIC….

  2. Questo è stato in assoluto il miglior servizio scritto su Simoncelli, bravo Sig. Budel… peccato che non ne leggeremo più altri su di lui..

  3. ciao io vorrei correre in moto GP a chi mi posso rivolgere?, sono già in possesso della moto, grazie Simoncelli vai forte

  4. Sic a mio parere è tra i migliori piloti del motoGP, ma 4 cadute in 7 gare sn davvero troppe!!
    Per il passo di gara ke ha nn sarebbe meglio accontentarsi di una 3° o 4° posizione ke sdraiarsi nel tentativo di raggiungere la testa della corsa??
    potrebbe fare qst finchè nn trova il giusto filing cn la moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *