Solitudini

C’è modo e modo di essere soli . Ci sono intanto quello di Stoner primo e quello di Lorenzo quarto. È stato straordinario come Lorenzo fino a qui sia riuscito a tener su il proprio mondiale, senza uno straccio di aiuto da nessuno che guidasse la sua stessa moto, se non con sprazzi rari. Continua a leggere