Nando e Schumi fanno coppia

Per una volta, hanno lavorato in coppia. Alonso e Schumi, insieme, per dare libidine imprevista alla platea di Monza. Il che pare clamoroso, vista la rella della vigilia, roba tutt’altro che utile all’ottimismo. Non era possibile portare a casa un podio alto, data la situazione in casa Red Bull, data la situazione gomme dure in casa Ferrari ma saltare dal quarto al primo posto e piazzare una macchia rossa in cima al gruppo al giro uno è valsa la trasferta, la domenica, la foto ricordo da incorniciare nella cameretta. Stesso dicasi di Schumi che tiene dietro Gino per 27 giri facendo andare in bestia nell’ordine: Gino Hamilton, lo stato maggiore della McLaren, la direzione corsa, arrogantella al punto da ammonire via radio la Mercedes a furoa di vedere Schumi fare zigzago davanti al naso del nemico.La faccenda costringe ad un dispendio di cenere da spargere sul mio crapone. Sabato, al microfono della nostra Anna Capella, Damon Hill aveva detto: “Beh, mi piacerebbe vedere che combinerebbe Schumacher su una Red Bull”. Cosa combinerebbe l’ha dimostrato il giorno successivo sopra una Mercedes. Insomma, ancora in gamba, va là.

Magari non tutte le domeniche, magari Monza fa bene pure a lui, che trova qui un calore unico, altro che Hockenheim o Nurburgring. Ed è stato un peccato non vederlo sul podio insieme a Fernando. Anche se per un po’ in tanti da queste parti hanno acumulato fantasie del genere. Con tutto il rispetto per Vettel e Button, s’intende.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

25 risposte a “Nando e Schumi fanno coppia

  1. sarei curioso di vedere SERGIO VETTEL in ferrari o in mcladren… facile con un missile sotto al culo… e poi un altra cosa…. forse sergio è superiore soltanto a massa dei piloti dei top team… ALONSO, hamilton, button, rosberg, shumi e lo stesso vebbere sono 10 spanne sopra a lui.. sveglia IMBECILLI!!!

  2. salve a tutti…io commento qui l’articolo del 12/9 “domande e risposte” perchè lì i commenti sono disabilitati…almeno x ora

    1)tanto x cominciare kimi raikkonen era un genio in questa formula 1!!! e non si discute!! e i tifosi della ferrari se li è guadagnati tutti da solo (senza cioè i giornalista che gli leccano il c**o come a nando) e rimanendo se stesso.
    2)io non sono x niente sicuro che alonso avrebbe vinto il campionato di sicuro se fosse in red-bull…ciò di cui sono sicuro è che ce le avrebbe prese di santa ragione dall’ipotetico compagno di squadra vettel…quest’ultimo oltre ad essere velocissimo ha pure dimostrato a monza di avere personalità!!
    3)Alonso è un gran pilota, lo ammetto senza problemi pur detestandolo, ma è inutile negare che senza i soldi santander non sarebbe mai arrivato in ferrari o, come minimo, avrebbe dovuto aspettare un altro anno cioè fino alla scadenza di contratto di kimi.

    4)ALONSO HA INSULTATO FERRARI E SCHUMY NEL 2006 PROPRIO A MONZA!!!!! saranno pure passati 5 anni, ma queste cose io non le dimentico, così come non le dimenticano tutti i veri tifosi ferrari!!!…altro che tifosi della domenica…i veri tifosi sono 365 giorni l’anno (minimo)!!!

    saluti…

  3. …io, io, io…eccomi 😀
    Io speravo in un podio Nando, Mik, Seb (quest’ultimo non sarebbe mai arrivato giù dal podio!!)…sarebbe stato un tripudio da lacrime :”””)
    grande Mik, che garoni stai facendo quest’anno 😀

  4. @ onelap
    Button è sempre stato velocissimo, solo Briatore pensa che sia un paracarro.
    Vatti a vedere le sue prestazioni cronometriche sin dagli esordi.
    Hamilton poi è troppo irruento e lui le gare non le finisce.
    Ma x me non è una sorpresa vederli cosi vicini, sono com’erano Senna e Prost, alla fine piloti diversissimi ma che come prestazioni nell’arco di una stagione si equivalevano.
    Anzi, nei due anni in mclaren Prost ha fatto più punti, ma Senna era più veloce, quindi..
    Vettel teme di più Alonso prchè sa che in mclaren se la giocano ad armi pari, in ferrari direi proprio di no.
    E questo mette Alonso nelle migliori condizioni per poter fare risultato.

  5. Concordo con Bay82 e Onelap…inoltre credo fermamente che Maotzetung esageri dicendo che Alonso “è il più forte pilota di tutti i tempi”. Come Alonso abbia vinto i due mondiali si sa (vedi sfighe epocali della Ferrari e di Raikkonen nel 2005)…ha mostrato di avere carattere e grinta, ma non è un pilota del calibro del Kaiser!
    Vedere Schumi correre così con una monoposto inferiore a McLaren, Red Bull e Ferrari ha mostrato il suo talento spaziale! Dal suo esordio la Mercedes cresce, così come ha fatto la Ferrari dal 96 (anno di approdo di Schumacher)…per me ne vedremo ancora delle belle! FORZA FERRARI!!!

  6. Il problema è che molti pensano ancora che il pilota migliore sia il più veloce, se così fosse probabilmente Hamilton, Vettel e forse raikkonen sarebbero i migliori…lasciamo perdere Alonso ( di un altro pianeta) a conferma di quanto dico guardiamo Button che sta ridimensionando il suo compagno in pista e a quanto so io anche nel suo box pur non essendo dotato di grandissime qualità velocistiche…oggi serve essere pilota a 360 gradi
    Bay82 chiedi a Helmut Marko e a Vettel chi temono di più?

  7. @bay-82: quindi tu dici che abbiamo preso Alonso solo perchè porta i soldi di Santander e non perchè è il pilota più forte di tutti i tempi?!?! nooooooooooo:):)

  8. ho capito che è dura accettare che un fenomeno di soli 24 anni vinca tutto e che il sopravvalutatissimo Alonso faccia passare la Ferrari come auto di 2^ categoria ( e questo mi rode l’animo), ma purtroppo è così….evitiamo “paraocchi” e ipocrisia..

  9. @ andregelso
    Evidentemente non sono in grado di esprimere concetti chiari.
    E’ colpa mia sia chiaro.
    Nel tuo post hai completamente frainteso tutto quello che ho scritto.
    Ora provo a riscriverlo, magari riesco ad essere più chiaro.

    1- Qui su sportmediaset, sulla gazzetta e sulla RAI, ci hanno bombardato per anni con affermazioni del tipo “Alonso è l’unico pilota in grado di sviluppare la macchina e renderla vincente, Raikkonen invece non è in grado di farlo” “la Ferrari se vuole vincere deve ingaggiare Alonso” “Alonso è il migliore di tutti” bla bla bla.
    2- Io che sono solo un povero appassionato ho sempre pensato e detto “Sono tutte fandonie, Alonso è un pilota fortissimo, ma è solo un pilota e non è in grado di sviluppare la macchina, tantomeno ora che non ci sono test. La Ferrari lo ha ingaggiato solo per i soldi che porta Santander, perchè hanno già in casa un pilota che è velocissimo e si chiama Raikkonen”.
    3- Bene, Alonso è arrivato in Ferrari ed in due anni la Ferrari non è mai stata la migliore macchina. Risultato: Mondiali vinti ZERO.

    Quindi. Chi aveva ragione?
    Erano o non erano solo frasi di propaganda quelle scritte su sportmediaset gazzetta e rai a favore di Alonso e dell’operazione finanziaria che lo portava in Ferrari?
    Ora che ci siamo accorti tutti che nè Alonso nè Rossi possono da soli rendere vincente la Ferrari o la Ducati, sarebbe ora che imparassimo a ragionare con la nostra testolina e lasciare perdere quello che i mass media raccontano, visto che lo fanno per pura e semplice convenienza.
    Con questo, e lo sottolineo di nuovo, non voglio togliere nulla alle grandissime capacità di guida che ha Alonso.
    Non faccio come Cesare Fiorio che continua a sminuire tutti coloro che battono Alonso solo perchè gli rode il fatto che non vince nulla dal 2006.

    Spero di essere stato chiaro e spero di non essere più frainteso.
    Ciao

    Ps: Raikkonen è l’ultimo campione del mondo Ferrari. Mondiale vinto al primo anno. Scritto nell’albo d’oro.
    Se vuoi fare due chiacchiere con Domenicali te lo dirà lui chi è il pilota più veloce che abbia mai visto.
    Ti do un aiutino.
    Non si chiama ne Schumacher ne Alonso.
    Prova un pò ad indovinare chi è?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *