Quanto vale Vettel

E’ il più giovane tra i grandi. Noi qui che non siamo di Heppenheim sembriamo sempre pronti a fargli le pulci, a dire, sì, bella forza con una macchina così, con una squadra tutta per te, eccetera, eccetera. Il che perde ogni senso nel momento in cui tocca levare il cappello, come facciamo ora. Perché questo ragazzino non si è mai tirato indietro, ha tirato dritto, ha tirato come una bestia anche quando avrebbe potuto melinare un po’, perdere la fame, lasciar fare un po’ agli altri, con beneficio per lo show tra l’altro. Continua a leggere