Quella Yamaha che piace a Rossi

Con Rossi prima, senza Rossi adesso, comunque la giri, dovunque tu la metta, la Yamaha è la moto migliore che ci sia al mondo, quello della MotoGp.  Non si può fare a meno di considerare chi la guida, chi la porta su, fino a vincere tre gare consecutive o quattro su sette se preferite. Non si può insomma togliere a Lorenzo ciò che è di Lorenzo, specie dopo la gara di Silverstone che è stata la perfezione vera della velocità e della tattica.

Qualificato così così, ma titolare di un gran ritmo, Lorenzo parte, sta dietro, rimonta, attacca briga con Stoner in una serie di sorpassi in curva da far mancare il fiato e poi lo molla lì come uno qualunque. Anche se Stoner esattamente uno qualunque non è. Il compagno di Lorenzo, Spies, è quinto, Dovizioso cade mentre lotta per il podio e Crutchlow rimonta tutto il rimontabile, come dire che pur non esistendo più in assoluto le moto facili la Yamaha M1 è comunque davvero l’unica che gira forte sia con gli ufficiali che con i clienti.  E la SuperHonda rimane solo un lontano ricordo dei test. È vero che Stoner da quando ha annunciato il ritiro- sarà un caso- con la Honda non ha vinto più, così che uno potrebbe pensare a qualcosa in lui che si sia spento e si risveglia solo quando Pedrosa gli sta davvero addosso. Ma è anche vero che Pedrosa non fa meglio praticamente mai e che entrambi sono alle prese con problemi di telaio e chattering ben lontani dall’essere risolti.

Pedrosa e Marquez saranno sufficienti per collaudo, sviluppo e titolo mondiale? E se il rapporto tra Rossi e la Ducati, che pare logoro, dovesse saltare del tutto non credete che anche Valentino Rossi abbia visto quello che stiamo vedendo noi?  Solo per dire che dovendo (o potendo) scegliere, anche solo per fare il patron di un suo team personale, Rossi opterebbe per la Yamaha da cui la parte più bella della sua carriera è iniziata, sapendo di aver lasciato ottimi ricordi soprattutto nel management giapponese che guardandolo annaspare in Ducati non sta credendo ai propri occhi a mandorla fino ad avvertire, in qualche caso, lo stimolo di rilanciarlo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

137 risposte a “Quella Yamaha che piace a Rossi

  1. @Bolo310 : Lorenzo ha sempre dichiarato che lui voleva battere Valentino , non solo diventare campione del mondo. Peccato che sia accaduto solo quando Vale si e’ infortunato…
    In fondo e’ il sogno di tutti, battere il migliore di sempre fino a quel momento, in pista.E se a partitá di mezzo, ancora meglio.Non visarebbero dubbi o scuse.
    Stoner ? tra 1 anno non si ricorderá nessuno di lui…mentre 9 mondiali sono indelebili.Si forse qualche Ducatista…i veri sportivi di questo sport ! Ipocriti….

  2. X SKYSLACKER: hai paura che Rossi riprenda in mano una moto competitiva, perchè sai che le darebbe di nuovo e non potresti scrivere come fai ora.

    E ricorda bene: se mai Rossi dovesse decidere di andare in SBK, il tuo idolo Biaggi le prenderebbe ancora da Rossi come è sempre accaduto…

    Ti ricordo anche che Biaggi è stato battuto sia su Yamaha che su Honda. In Honda è stato battuto anche quando era nel team ufficiale e fatico molto a credere che la Honda lo pagasse per far vincere Rossi. Fatico anche a credere che se la Honda avesse saputo dei “gommini”, fosse rimasta a guardare senza reagire. Davvero, hai sofferto troppo in questi anni e hai perso qualsiasi capacità di essere obiettivo… se mai l’hai avuta…

  3. sì sognate…sognate tifosetti!!! 🙂
    guardate che gli anni son passati, l’idoletto non è più un ragazzino e se permettete oggi ci sono tanti altri giovani e ottimi piloti che aspirano e meritano di avere la loro opportunità…ma rossi ha già avuto tanto, ora è tempo di andare a trovare l’amico del cuore Capirex presso il bocciodromo di Bologna per nuove esaltanti avventure sportive!!! 🙂
    oppure… oppure…. può andare a correre in SBK, dove c’è qualcuno che lo sta aspettando, qualcuno che ancora non ha appeso i guanti da moto al muro, qualcuno con il bandierone dei pirati, qualcuno che non l’ha dimenticato, qualcuno che aspetta di togliersi qualche gran sassolone dalle scarpe e far vedere a tutti chi è il vero fuoriclasse italiano!!!! ahahahahah
    ahahahahah…venghino signori…venghino che lo spettacolo tra poco avrà inizio!!!!! 🙂

  4. Lettera aperta a Jorge Lorenzo (sperando che qualcuno la recapiti).
    Caro Lorenzo, sono un tifoso di Rossi, ma sono anche un tuo grande ammiratore fin dai tempi in cui con Vale facevate “squadra”.
    Ti considero un pilota di primissimo livello, forte, determinato, veloce, costante, tosto. Un campione insomma.
    Uno che nella bagarre ci sta dentro.
    Può vincerla o perderla, ma ci sta dentro.
    Alcuni invece il corpo a corpo lo soffrono. Questi sono ottimi piloti, grandi piloti, talenti del manico … ma non sono dei campioni.
    Fatta questa premessa, quello che vorrei dirti è questo: il prossimo anno Casy si ritira e se le cose nelle altre squadre non cambiassero molto probabilmente non avrai alcun avversario degno di te che possa rendere merito al tuo talento.
    A meno che …
    A meno che non si ristabilisca il dream time del 2008/2010!
    Pensaci, tu prima guida della M1 e dall’altra parte del box l’unico pilota che a parità di moto è in grado di tenerti testa … Tu contro Valentino; Valentino contro Jorge.
    Ogni domenica un corpo a corpo che, solo quello, varrebbe il prezzo del biglietto.
    Finalmente, a moto pari potrai battere Valentino, perchè per diventare il N.1 in assoluto devi battere il N. 1 di sempre.
    Pensaci … non sei curioso di sapere come andrebbe a finire!!

  5. Dearhealty, finalmente dolenti o nolenti mi avete dovuto dare ragione. Rossi è il MotoGp: al 90% degli spettatori non gliene frega un ciufolo degli altri (ed è anche giusto). Finalmente l’avete ammesso, amen.

  6. dearhealty
    quello di cui parla sono tutte teorie campate in aria per me..dorna sta gia tentando di rianimarlo il motomondiale..le gomme nuove sembrano dare i primi frutti…ma rossi deciderà da se… se fosse come dici tu che rossi viene manovrato da dorna non ci sarebbe un rossi così messo male..deciderà lui se mollare la ducati o rimanere oppure dove andare..per essere competitivo per se stesso..è chiaro che in quel caso ezpeleta ecc saranno ben felici se rossi torna a vincere e contribuisce nel rendere le gare divertenti e combattute..l’audience salirà e via di conseguenza

  7. Incollo quanto ho commentato sull’articolo di L.Budel,perche’ ben si adatta alla discussione in corso:articolo molto interessante, perche’ una volta tanto si esce da cosiderazioni tecniche o da argomenti la cui base e’ emozionale.Molto interessante per ricordare ai tifosi (specie quelli con convinzioni da bar)che sotto sotto quello che muove tutto non e’ il tifo,ne’ la simpatia e qualche volta neppure la bravura : sono i budget degli sponsor e dei media coinvolti.Non voglio assolutamente entrare in merito al fatto che Rossi sia ancora fortissimo oppure bollito (si vedra’),ma ipotizziamo che si ritiri o resti in Ducati(che poi e’ la stessa cosa).Le conseguenze sarebbero disastrose per il motogp :praticamente un monomarca con Lorenzo primo fisso.Quale sponsor ci starebbe?Quali tv pagherebbero i diritti?
    In Italia poi l’audience (e quindi la pubblicita’) andrebbero a 0.
    Quindi resto convinto che o Rossi passa alla SBK trainadosi dietro sponsor e tv (ed il motogp chiude con i suoi 9 piloti)oppure Dorna ,media e sponsor tenteranno almeno per il 2013 di rianimare il campionato fornendo a Rossi una privata (penso che lui vorrebbe una Yamaha,piu’ a posto e piu’ facile di una Honda).In ogni caso(Ducati ormai in caduta libera probabilmente si ritirera’non avendo moto,piloti e sponsor) mi spiace.Mi spiace per Lorenzo che e’ un grande e a cui probabilmente dal 2014 toglieranno la possibilita’ di vincere per….mancanza di motogp.

  8. Per fortuna che senza lo sviluppo del “doctor supermegacollaudatoreguidosopraiproblemiconunsecondonelpolso”la yamaha doveva “affondare”.Mi sembra che Lorenzo se la cavi bene e quella affondata sia la Ducati dopo i consigli del mago!Qualche leggenda si sta sfatando!??

  9. bo per me non è stata una scelta legata a rossi ma al fatto semplice semplice che sky ha offerto di più di mediaset..anche la f1 passera a sky tu pensa…rossi smenti ma non seriamente io mi ricordo delle interviste un po ironiche dove cercava di non rispondere quando ormai lo sapevano tutti..per accordo pero ancora non poteva dirlo..

    qua invece la situazone mi pare diversa..perchè seriamente ha detto di non interessargli la sbk per ora..l’ha scritto anche da poco su twitter …a meno che ha cambiato idea ma più che altro da cio che dice l’opzione è rimanere sempre in motogp ..il problema è dove!e da cio che ho letto lui non è sembrato preoccupato a dover trovare una ufficiale..

    dov’è l’articolo di budel?non l’ho visto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *