Le ombre di Interlagos

Martedì alla Red Bull hanno fatto festa, ma il terzo trionfo di Vettel si porta appresso una zona d’ombra che si ingrossa ora dopo ora. In Brasile il tedesco ha davvero sorpassato in regime di bandiere gialle? Domenica pomeriggio il primo a formulare l’ipotesi è stato Martin Brundle, ex pilota e ora voce dell’emittente inglese SKY. Brundle lo ha detto in diretta e la voce ha ovviamente fatto in fretta a fare il giro dei box. Ma Brundle si riferiva a episodi – il sorpasso sull’HRT e quello sulla Sauber di Kobayashi – analizzati dalla commissari di gara che hanno giustamente assolto Vettel. Il terzo episodio – sfuggito a tutti domenica – è stato scoperto in Spagna. Si tratta del camera car di Vettel, non andato in onda in diretta ma registrato dai canali satellitari che dispongono del segnale per tutta la gara. Continua a leggere