Teneteci ignoranti

La Fia fa sapere che il caso non c’è. La Ferrari manda una lettera per chiedere chiarimenti. I video che mostrano cosa è successo ce li hanno loro. Quelli dettagliati. A noi, come sempre, spettatori e tifosi di questo sport, non è dato vedere. Verificare. Ci dicono che il rigore non c’era ma non possiamo vedere la moviola, dire la nostra. Non che sia indispensabile, ma comunque ci piacerebbe. In più i video (quelli larghi e sgranati in cui -per la verità- il colore della bandiera è assolutamente irriconoscibile) sono spariti dalla rete. Continua a leggere