Se Vettel parte meglio…

Non sappiamo come andranno queste nuove macchine. Lo capiremo vagamente con i primi test. Sarà chiaro soltanto in Australia. Eppure la guerra tattica è già iniziata. I due rivali della passata stagione si stanno già affrontando. In questo primo round Alonso snobba i test di Jerez, mettendo sul piatto un po’ troppa sicurezza, una superiorità condita dalla scelta snob di volersi occupare della preparazione fisica. Vettel risponde a distanza dichiarando che i test sono talmente pochi che, per quanto la macchina sia lontana da quella di Melbourne, non ha intenzione di perdere nemmeno un’ora, nemmeno un chilometro. E inevitabilmente ci porta tutti dalla sua parte perchè va bene che l’intera stagione è lunga e stressante ma tutti noi ci aspettiamo che un pilota, finito l’inverno, sia impaziente di salire sulla monoposto. Continua a leggere