Ducati, serve una svolta

Sembra passata una vita da quando Carlo Checa ha strappato l’unica Superpole della stagione a Tom Sykes. Eppure si era solo a Phillip Island. La tensione nei box Ducati c’è, le divergenze tra la casa di Borgo Panigale e il team Alstare non sono un mistero. Il punto di vista dell’azienda è che a Bologna ci si occupa dello sviluppo, mentre l’Alstare deve semplicemente mettere le moto in pista. Patti chiari e amicizia che però potrebbe anche non essere lunghissima visti i risultati. Rispetto all’Australia, oltretutto, Checa – il pilota di riferimento assoluto – è calato, le botte prese lo hanno portato a fermarsi a Monza e nel  round due di Donington. Continua a leggere