“Tutte Alonzate”

Ha detto “geni” innanzi tutto, ma il punto non è questo e questa non è un’opinione pro Alonso. E’ uno scrittino assolutamente contro Alonso. Spiego. Avete presente la famosa regola d’oro di dire meno bugie possibili, sennò è un attimo che ti incarti? Ecco. Fernando ci ha dato due o tre spiegazioni diverse, che hanno solo fatto decollare la confusione. Una volta parla di Ricciardo in mezzo alla scia – che invece era Vergne, tra l’altro – poi invece c’era Rosberg, insomma semplicemente occasione persa. Poteva infatti arrivare davanti ai microfoni come un ragazzo di 32 anni, incacchiato nero perché si accorge che qualcosa non è andato alla perfezione, e dire: “Ma sì, ero nervoso, mi è scappato un “Siete veramente dei geni” che magari non è il massimo dell’eleganza, ma per andare a prendere quello là, questo e altro, non credete?!”. Punto. Non sarebbe stato meraviglioso? Uno che digrigna talmente tanto che di fronte a una sbavatura della squadra – dovuta a del prezioso tempo perso, pare, non dalla sua – picchia il pugno sul volante. E che ci sarebbe di male. C’è invece di male che poi mette la maschera dell’angioletto, si presenta a mani giunte in conferenza con l’Alleluja che lo fa lievitare da terra e dice “Tutti belli e bravi, ringrazio tutti, tutto stupendo” ed eccoci quel fintume che è sempre molto peggio della verità, per quanto grezza e politicamente scorretta possa essere. Fosse la prima volta, caro Fernando. Un genio. Genio, ho detto genio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

8 risposte a ““Tutte Alonzate”

  1. Oggi durante il gran premio Briatore era al box Ferrari, e non solo per una visita di cortesia visto che poi si trattenuto nel van a parlare con gli Elkan… speriamo bene il prossimo anno, questo, a meno di miracoli, e’ orami andato!

  2. Storicamente la Ferrari ha sempre puntato su un pilota forte e un buon gregario….
    se come pare prenderanno Kimi,vuol dire che c’è qualcosa che è cambiato (o non va’) nel team.Kimi non fara’ il gregario a Alonso….e almeno cosi’ non si rivedra’ cio’ che è successo in qst. prove,cioè un compagno che “tira” l’altro !!chi ha avuto l’idea??e perchè Alonso s’è prestato??
    Da vedere come prendera’ la convivenza,Alonso….

  3. Se Hulk con una Sauber sull’orlo del fallimento fa terzo, da un due volte campione del mondo capace di “trascinare la baracca fino a fine anno” capace di “imprese titaniche” e quant’altro, ti aspetti qualcosa di più. Scia o non scia, Alonso ieri era da prima/seconda fila. Niente se e niente ma. La strategia era sbagliata? Bene perchè non dirlo subito dopo il termine della FP3? Massa gli è finito davanti anche aspettandolo per tirarlo. Ha commesso un paio di errori nel primo e nel secondo settore.

  4. Andiamo gente…………….sia abbia detto scemi o geni,penso a noi non debba interessare e comunque hanno cannato!.La lezione giusta viene fatta dal tedesco della Sauber che ha fatto la barba alle ferrari!,da solo e senza scie di qualunque genere punto e basta!.

  5. che abbia detto geni o scemi poco importa….la verità è che Alonso si è stancato degli errori e delle cavolate che combinano all’interno del team…prime fra tutte le strategie…consiglio vivamente Montezemolo di rivoluzionare la squadra dall’anno prossimo…ma forse finalmente…(spero)…anche lui ha capito

  6. Ha detto SCEMI ed a ragion veduta. Ma come si può in un team blasonato come la ferrari fare questi giochetti delle scie da team di basso livello? Briatore li ha fatti neri nell’intervista. Bene o male Briatore c’ha sempre ragione. Comunque anche avesse detto “Geni” era inteso come scemi… Alonso credo che non resterà ancora per molto caro presidentissimo mentezemolo.

  7. Che delusione, proprio nel gp d’Italia doveva commettere la peggiore alonzata… Mah, speriamo che almeno domani si riscatti in pista.. per il futuro meglio si trovi una nuova squadra con cui continuare a lamentar si.

  8. ahia, se anche la stampa italiana sta cominciando a capire che tipo è veramente Alonso allora non so quanto il ragazzo possa durare ancora in Ferrari.
    …e comunque caro Fernando, se magari seguivi i commenti di questo blog lo capivi da tempo che quelli del muretto ferrari sono…geni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *