Bimota, corsa contro il tempo

bimotaPer la Bimota è una corsa contro il tempo, e non inteso come cronometro. E’ arrivato il tanto atteso benestare da parte della Dorna per poter debuttare nel mondiale Superbike ad Aragon, nella seconda prova in programma il 13 aprile. La BB3 che verrà portata in pista da Ayrton Badovini e Christian Iddon ha effettuato il primo Shake-down su una pista privata nel nord della Francia e tutto ha funzionato a dovere. Adesso, sulla carta, ci sono altri test prima del debutto mondiale: possibilmente ad Almeria la prossima settimana, più probabilmente a Portimao qualche giorno dopo, mentre non è da escludere la presenza del team nel test collettivo di Jerez de la Frontera, 3 giorni dal 31 marzo al 2 aprile.Francesco Batta è fiducioso: “Ce la faremo, certo non è semplice perché l’assemblaggio di una moto da corsa, seppur derivata di serie, è sempre piuttosto complicato. Per di più occorre arrivare al gran premio con tutti i pezzi di ricambio necessari, e qui stiamo pagando un piccolo ritardo da parte di alcuni fornitori. Per quanto riguarda la costruzione dei 125 esemplari, come da regolamento, dovremmo rispettare la scadenza di giugno, dipende dalla BMW che ci fornirà i motori, mentre per la ciclistica siamo a posto, i telai saranno pronti in tempo”.  Il lavoro procede a tappe forzate nella sede del team, alle porte di Liegi, adesso non resta che aspettare il giorno del debutto, che sarà poi quello del ritorno per un marchio storico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

3 risposte a “Bimota, corsa contro il tempo

  1. Pingback: SBK | Debutto del team Bimota Alstare ad Aragon Bikers Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *