Alonso e il Cavallino imbizzarrito

RUEDA DE PRENSAIl Cavallino si imbizzarrisce. “Cifre offensive” e “colpo di sole”, questo il giudizio della Ferrari sulle voci circolanti. A parte che di sole se n’è visto ben poco in questa estate, la pratica Alonso deve essere piuttosto complicata, se normali indiscrezioni di mercato vanno a suscitare tale tipo di reazione. E’ un momento delicato, tutti d’accordo, c’è da rifare, e in fretta una macchina, e c’è da pianificare il futuro anche sul piano umano. Se Fernando ha sparato la cifra, 105 milioni per restare al volante della Rossa fino al 2019, quando avrà 38 anni e sarà praticamente a fine carriera, le motivazioni ci possono anche stare, soprattutto da quando il presidente Montezemolo ha dichiarato, anzi ribadito, che lo spagnolo è il miglior pilota al mondo. Continua a leggere