Cartoline MotoGP da Jerez

-Sono cartoline bellissime quelle spedite da Jerez nel corso degli anni e pure la gara di domenica pare promettere bene. Intanto nella prima giornata è tornato a farsi sentire Jorge Lorenzo, che fin qui aveva dato l’idea di attraversare il periodo più caotico della carriera, proprio in coincidenza con il risveglio di Rossi. La frattura alle dita non ha rallentato Marc Marquez che ha una voglia matta di archiviare in fretta il vecchio che avanza per sottolineare che presente e futuro della MotoGP gli appartengono ancora. Poi c’è la Ducati che conferma numeri utili per pitturare il podio con una nobile tonalità di rosso, nonostante un circuito apparentemente ostile alla GP 15. Ducati che brilla anche tra le mani di Danilo Petrucci che sta vivendo i suoi giorni più belli sul palcoscenico più importante.  Per trovare la griffe 46 serve far scorrere parecchio la lista dei tempi. Rossi è tredicesimo, dopo aver passato il suo venerdì con la testa proiettata già alla domenica.  Più formica e meno cicala insomma. Una strategia che fin qui ha funzionato. Occhio comunque a chi è là davanti, un gruppo di ragazzi che ha ottimi motivi per regolare in fretta i conti con Valentino. Premesse buone per immaginare una domenica di livello sull’asfalto di Jerez.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

3 risposte a “Cartoline MotoGP da Jerez

  1. certo che vedere un lorenzo in ducati sarebbe interessante..anche se in crisi lo ritengo molto più forte dei due andrea

  2. Lorenzo gravissimo rimanere in yamaha, sarà boicottato per VA-lentino, Comanda tutto lui se ne accorgerà o se ne accorgerà sarà la sua disfatta,anche la honda ha commesso un errore enorme lasciare MARQUEZ,solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *