Classe di ferro

La MotoGP attuale, con Pedrosa, Lorenzo e Dovizioso, sembra una questione generazionale. Il podio di Aragon ne è la dimostrazione. Quelli che vincono, quelli che sul podio ci vanno, quelli che fanno la differenza, gli attuali fenomeni, sono tutti prodotti dello stesso periodo, quelli che si son scontrati tra loro da ragazzini, che hanno corso insieme in 125 e in 250; coi vecchi motori a due tempi che continuano a sembrare la scuola motomondiale migliore. Pedrosa,  Lorenzo e Dovizioso, ma anche l’assente Stoner, tutti nati tra l’85 e l’87, si conoscono e si misurano tra loro da un vita. Continua a leggere

Mille km di agonia

Otto gare prima dei titoli di coda. Mille chilometri per chiudere una storia infelice che doveva unire due nomi da leggenda e che invece ha offerto solo brutte notizie. Restano scorie che ora alimentano il tifo più bieco di chi scarica le colpe sul pilota o di chi lo fa sulla squadra. Il problema reale è che due anni fa alla base dell’unione c’era la mancanza di alternative, sia per Rossi che per la Ducati.

Continua a leggere

Laguna Seca bivio Ducati

Laguna Seca è la tappa designata dalla Ducati per scoprire il nuovo motore. Si è favoleggiato fin troppo su questa soluzione che dpovrebbe portare più guidabilità alla Desmosedici di Rossi e Hayden, con più dolcezza al primo tocco uscendo dalle curve che negli Stati Uniti sono molte e molto particolari. Se ne è parlato così tanto che ad un certo punto si è smesso di farlo. Il sospetto insomma è che a Laguna Seca un motore nuovo vero e proprio non ci sarà.
Continua a leggere

Il mercato va in ebollizione

Quella di Barcellona è stata una gara i cui contenuti han superato di gran lunga i sorpassi. La gara di Jorge Lorenzo, per cominciare , che ha vinto soprattutto piegando Pedrosa a casa sua. Anzi, a casa loro. Nel momento in cui Stoner annunciando il ritiro ha mandato il mercato in ebollizione e la voce di un Lorenzo disponibile a valutare l’offerta Honda ha cominciato a girare, per Pedrosa è diventato in qualche modo obbligatorio vincere. E non ha vinto. Continua a leggere

Dovi, Come, quando…

Andrea Dovizioso a Grand Prix MotoDovi senza dubbio. Come: in televisione e sul sito. Quando: a partire dal Gran Premio di Spagna che si corre ad Jerez in maggio

Dovicomequando è una rubrica che Andrea Dovizioso ha deciso di continuare a tenere su Italia Uno in occasione di Grand Prix Moto che andrà in onda a partire dal 2 maggio, ma che avrà un’emanazione anche su questo blog.

Il concetto è semplice. Voi scrivete qui, a partire da ora, le domande per Andrea e lui vi risponderà in televisione. Andrea si è detto aperto e disponibile ad ogni tipo di domanda. La sua disponibilità è nota, a parlare di tecnica, di guida, del mondo delle corse che ormai vive e frequenta da anni. Continua a leggere