Casey, regalaci un sogno

I sogni aiutano a rendere più bella la vita, anche se poi la realtà arriva a bussare alla porta. Ma per tutti gli appassionati che il prossimo week-end dormiranno davvero pochissimo per via del fuso orario con l’Australia, il sogno è servito: rivedere all’opera Casey Stoner. L’occasione ci sarebbe, la Honda RC213V ferma nel box del team di Lucio Cecchinello a causa dell’incidente di Stefan Bradl a Sepang. Perché SI? Perché in una MotoGP ormai povera di fantasia e troppo legata ai millesimi decisi dai microchip, sarebbe come prima cosa un colpo mediatico di sicuro effetto, per Cecchinello poi, che ricordiamo ha lanciato Casey nel mondiale, sarebbe una gara che da sola fa stagione, con gli sponsor a fregarsi le mani.  Continua a leggere