Prove di rivoluzione

Il comunicato emesso da Exor, vale a dire la finanziaria della famiglia Agnelli, e da New Corporation, vale a dire famiglia Murdoch, spalanca l’attesa bagarre sui diritti televisivi della Formula 1 ad un anno abbondante dalla scadenza del Patto della Concordia. Un patto che determina diritti e doveri delle parti in causa: Ecclestone come gestore del fondo CVC proprietario dei diritti, squadre e Federazione internazionale.

Continua a leggere