Un recupero urgente

Toccato il fondo, meglio così. Male, malissimo, ma meglio così. Per reagire, per prendere decisioni definitive per il presente, per il futuro prossimo che chiama il cambio alla 1000 cc, già scesa in pista, già giudicata non all’altezza della situazione.

Valentino, molto onestamente, sente inadeguato anche se stesso in questo momento di incomunicabilità con la GP 11.1 che ha voluto varare insieme ai tecnici Ducati. Continua a leggere

Il mondo in spalla

Il problema era arrivare al punto. Far diventare un punto d’arrivo molto chiaro quello che mesi fa era stato il punto di partenza: la spalla. Infortunata prima, operata poi, convalescente ora.

Il 4 in pagella affibbiatogli da un collega dopo la gara del Qatar non ha scandalizzato Valentino, che amante delle pagelle non è e che ai brutti voti non è avvezzo. Continua a leggere