Perché Rossi va

Dunque Valentino Rossi torna alla Yamaha. Dunque arriverà a breve un comunicato che parlerà di un contratto biennale e ci verrà spiegato che l’accordo prevede un impegno di Valentino anche nello sviluppo della nuova Yamaha R1 che debutterà in Superbike nel 2015, offrendogli la possibilità, se lo vorrà, di giocarsi là gli ultimi anni di carriera.
Non è un’operazione priva di rischi. Per quanto Lorenzo sia stato negli anni fortissimo fino a diventare forse davvero il più forte, alla Yamaha era mancata di colpo quella dose di rumore attorno al marchio che una star internazionale come Rossi porta con sè, ovunque vada. Continua a leggere