Valentino… che palle

Rossi? Non se ne può più. Questo pensano certamente Stoner Casey, Pedrosa Daniel, Lorenzo Jorge. I quali ogni anno, da un numero variabile di anni, si ritrovano in mezzo alle balle Valentino. Il quale non accenna ad un calo, non accusa distrazioni o stanchezze, macchè. Sono diverse le reazioni di fronte a questo stato di cose, francamente disarmante per chi aspira ad una autentica successione. Ma la sostanza è che Rossi, all’alba del mondiale 2010, mette sull’asfalto le proprie credenziali e queste credenziali fanno, di nuovo, ancora una volta, impressione. Continua a leggere