Rossi ci mette la faccia

Premessa:
1) Quello che guidava la Ducati prima di lui ora vola in sella alla Honda.
2) Il suo ex compagno di squadra con la sua ex moto è in testa al mondiale.
3) C’è un altro pilota italiano che va forte e rischia di rubargli la scena.
4) La miglior Ducati sulla griglia è quella di Karel Abraham, sesto.
5) Lui è 13°, staccato di 3 secondi e 761 millesimi dalla pole position, a un secondo e sei decimi dal sopracitato Abraham.

Purtroppo si tratta di Valentino Rossi, alle prese con il peggior fine settimana della sua carriera quando tutti eravamo in attesa di un altro sensibile cambio di passo. Continua a leggere

Ferrari, calma con i disfattismi

GP della Malesia

GP della Malesia

E’ vero, un errore per la strategia di Massa in Australia. Poi una presa di posizione errata dell’intero staff tecnico nelle qualifiche malesi.

La decisione di montare le gomme da bagnato a Raikkonen era una delle poche mosse possibili per ribaltare una gara storta. E’ andata male, ma siamo alle solite perché sarebbe bastato un favore minimo del meteo per farne un colpo di genio.

Raikkonen, piuttosto, in palla nemmeno in Malesia dopo l’errore quello sì, che avrebbe potuto produrre un secondo posto a Melbourne. Continua a leggere