Vale, la fretta del pilota

Valentino ha fatto più presto che mai. E’ già pronto a correre, in un tempo che non è compatibile con i parametri normali di chiunque debba guarire da una frattura, scomposta ed esposta; ma è in linea con l’eccezionalità che ha sempre riguardato i piloti, delle moto in particolare. La fretta, chiamata dalla passione, fa cose così, che sono straordinarie e ordinarie nello stesso tempo. Arriva alla moto con le stampelle Rossi, e ci sale senza. A piedi è zoppo, in moto è un pilota. A terra insomma è un malato, in moto è uno sano. Continua a leggere

Perché Vale ci prova

Perché è un motociclista, un pilota e non è diverso da tutti i suoi colleghi. Anzi, è esattamente la stessa cosa. Perché quando c’è di mezzo quel gustoso fatto del correre, vivere il paddock, continuare nella normalità a cavalcare la propria passione, i piloti hanno una fretta speciale. Non c’è un mondiale da vincere, ma un vuoto da riempire che a maggior ragione è più vuoto per Rossi che scalpita rispetto a quanto non lo sia per i telespettatori e i suoi tifosi. Continua a leggere

Triangolo Rossi-Ducati-Lorenzo

Vale ascolta i consigli di chi gli sta vicino, ma alla fine decide da solo e spesso lo fa a tempo quasi scaduto riservando sorprese anche a chi lo conosce bene.

Ora è prossimo all’accordo con la Ducati, lontano quindi dalla Yamaha che fino a qualche settimana fa considerava come una seconda famiglia. Ma per il matrimonio Ducati manca “solo” la firma sul contratto e trattandosi di Rossi non è roba da poco.

Il “biondo” ha una velocità di pensiero fuori media, mentre Lorenzo su quel fronte deve crescere ancora. Continua a leggere

Solo del rispetto

La notizia della tragica scomparsa di Mauro Tecchi, marito di Stefania, la Stefy, la mamma di Valentino, si è insinuata in un lampo tra gli abitanti della sala stampa. Ebbene, la reazione è stata sorprendentemente etica, umana e profonda. Abbiamo capito – nessun giornalista escluso – che non era il caso di scatenare neppure un accenno del tipico accanimento giornalistico. Continua a leggere

Laguna-show: kart e siliconate

Laguna SecaIl volto scavato e pallido di Casey Stoner è un contrasto con tutta questa California che ci circonda di maggiorate siliconate, abbronzati pompati, gasati di ogni genere e persone gentili e disponibili. Quanto in realtà non lo sai mai per davvero. Qui ti sorridono tutti di default, Il piacerino te lo fa chiunque, ci mancherebbe, sul piacerone abbiamo qualche dubbio. Continua a leggere