Fuori i secondi

Quattro passi tra i numeri della classifica 2010 per riflettere sui vari secondi. Dunque: se, alla fine, negli almanacchi eccetera contano solo, appunto, i numeri allora Massa è come Petrov e Button fa la fine di Hulkenberg. Spieghiamo. Prendi Petrov: uno che finisce dietro a Kubica in qualifica 17 volte su 19; che viene sbeffeggiato dalla critica fino all’ultimo, fino a quando cioè riesce finalmente a far vedere qualcosa di buono; uno che, numeri alla mano, è come Massa! Continua a leggere