Ferrari, vietato esaltarsi

Formel 1 - Großer Preis von ChinaIl primo a invitare tutti alla calma è proprio il protagonista principale del primo podio rosso della stagione. Inutile evitare eccessivi gasamenti. E’ il messaggio di Fernando Alonso che sottolinea la natura particolare del tracciato di Shanghai tra le componenti favorevoli per la festicciola cinese. Nando racconta che da Maranello sono arrivati piccoli aggiornamenti, roba comunque già prevista dal programma di sviluppo della macchina. Insomma nessun miracolo, perché  non è partito dagli Stati Uniti con destinazione Italia munito di bacchetta magica. Lo dimostra lo spessore della prestazione di Kimi Raikkonen, confuso tristemente a centro gruppo. Continua a leggere