C’è posto per te

L’uomo nuovo della Ferrari si chiama Pedro de la Rosa, come sappiamo. Uomo che con il simulatore va a nozze, che ha esperienza da vendere, che come nessun’altro – chiariscono proprio i rossi – riesce a tradurre i dati virtuali in dati reali. Virtuali, eh..? Un termine che con Pedro ha avuto a che fare e anche con un certo clamore mondiale di contorno, perchè, virtuali appunto erano le lettere che si scambiava con il vecchio amico Alonso ai tempi della celeberrima Spy Story. Continua a leggere